Casi Covid19 giornalieri gestibili da sistema sanitario/ Tool emergenza Coronavirus

- Emanuela Longo

Casi Covid19 giornalieri gestibili da sistema sanitario: un tool online potrebbe aiutare a far fronte in maniera più accurata all’emergenza ed evitare il collasso

Coronavirus
Coronavirus, reparto di terapia intensiva del Poliambulanza di Brescia (LaPresse)

Su medRxiv, il sito che permette di condividere gli articoli scientifici di medicina che devono ancora essere sottoposti a revisione prima della pubblicazione su una rivista ufficiale, è possibile leggere un studio sulla stima del numero massimo giornaliero di casi Coronavirus gestibili da un sistema sanitario. Il Covid-19 da qualche settimana si è trasformato da epidemia (originata in Cina alla fine dello scorso anno) a vera e propria pandemia con oltre 185 paesi e territori colpiti. Questo ha portato molti sistemi sanitari verso il collasso. Vi è un estremo bisogno di strumenti che possano rafforzare i reparti di terapie intensive durante la pandemia da Covid-19. Alla base del nuovo studio c’è lo sviluppo di uno strumento online capace di stimare il numero massimo giornaliero di casi Covid-19 gestibili da un sistema sanitario in merito alla distribuzione ed alla gravità rispetto all’età dei pazienti. La stima si basa sul flusso di pazienti per letti di terapia intensiva e ventilatori dinamici durante il periodo di pandemia mettendo a disposizione un tool interattivo che sulla base di alcuni parametri determina il numero massimo giornaliero di casi Covid-19 sulla base del numero massimo di letti di terapia intensiva disponibili.

CASI COVID19 GIORNALIERI GESTIBILI DA SISTEMA SANITARIO: IL TOOL ONLINE

In base a questo strumento sarà possibile calcolare il turover giornaliero dei letti destinati alle cure acute, letti di terapia intensiva e ventilatori meccanici disponibili per i pazienti Covid-19, prendendo le massime disponibilità delle risorse e dividendo questo numero per la durata prevista dell’uso per i pazienti con Coronavirus. In base ai dati pubblicati la durata media della permanenza in terapia acuta è di circa 11 giorni, quella in terapia intensiva è di 20 giorni. Attraverso l’uso di uno strumento online, i sistemi sanitari possono stimare il numero massimo di casi Covi-19 giornaliero che potrebbero essere gestiti in base alla gravità dei casi, all’età e al numero di risorse di assistenza disponibili. Il nuovo strumento ha il vantaggio di determinare una soglia sostenibile per l’utilizzo delle risorse durante la pandemia da Coronavirus piuttosto che di prevedere quando le risorse potrebbero esaurirsi in base a ipotesi su rapporti, crescita epidemica e numeri di casi. Questo permetterebbe anche di personalizzare la distribuzione  la gravità dei casi in base a vari fattori che possono mutare da paese a paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA