Castellammare di Stabia, esplosione in commissariato/ Video Caldaia difettosa o…

- Alessandro Nidi

Esplosione a Castellammare di Stabia presso il commissariato di polizia: danni al primo piano dell’edificio, soccorsi già sul posto (video)

commissariato castellammare stabia esplosione 1 640x300
Castellammare di Stabia, esplosione in un commissariato di Polizia

Paura nel pomeriggio di oggi, giovedì 1° luglio 2021, a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, dove un’esplosione violenta si è verificata all’interno del locale commissariato di polizia, provocando danni ingenti all’edificio. I soccorritori, giunti sul posto rapidamente, stanno eseguendo tutte le verifiche del caso per assicurarsi che, come sembra fino a questo preciso momento, non vi siano persone ferite o morte nella deflagrazione, sulle cui cause, peraltro, è in corso un’indagine, nonostante le prime ipotesi siano già venute a galla.

In particolare, si pensa che lo scoppio possa essere legato a una caldaia difettosa, a un problema dell’impianto elettrico della struttura o, ancora, ad alcuni fuochi artificiali sequestrati in passato e conservati all’interno di un deposito. Serviranno ulteriori ore per giungere alla soluzione di questo caso, che ha creato scompiglio e tensione tra gli agenti che si trovavano al lavoro durante l’esplosione, preceduta da un boato che ha scosso l’intero abitato di Castellammare. In particolare, è stata danneggiata una parte dei locali situati al primo piano dello stabile di via De Gasperi.

CASTELLAMMARE DI STABIA, ESPLOSIONE IN UN COMMISSARIATO: IL SINDACO SCRIVE SUI SOCIAL

In seguito all’esplosione presso il commissariato di Castellammare di Stabia sono intervenuti i vigili del fuoco del locale distaccamento e la carreggiata è stata prontamente chiusa al traffico veicolare al fine di consentire gli interventi di messa in sicurezza del palazzo. Si sarebbe trattato, nello specifico, di una serie di esplosioni, la prima delle quali si sarebbe verificata attorno alle 15.30 e a cui avrebbero fatto seguito altre 4-5 scoppi. Sul posto anche due ambulanze e le équipe sanitarie del 118 e i carabinieri, la cui caserma sorge davvero a poche centinaia di metri dal commissariato.

Intanto, sui social media, il sindaco di Castellammare di Stabia, Gaetano Cimmino, ha commentato: “Seguo con attenzione l’evolversi della situazione in corso Alcide De Gasperi, dove pochi minuti fa si è registrata una forte esplosione all’interno del commissariato. Centinaia di cittadini hanno avvertito il boato. Polizia municipale e Ufficio Tecnico sono già sul posto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA