Castrovilli al Milan?/ Calciomercato,il Diavolo studia un piano per il centrale viola

- Michela Colombo

Castrovilli al Milan? Calciomercato, anche i rossoneri sul centrale della Fiorentina: ecco il piano della dirigenza del diavolo per portarlo a Milanello.

Gaetano Castrovilli Fiorentina viola lapresse 2020
Gaetano Castrovilli, centrocampista della Fiorentina (Foto LaPresse)
Pubblicità

Nome caldissimo per la prossima sessione di calciomercato estivo è certamente quello di Gaetano Castrovilli, centrale della Fiorentina, che come abbiamo ben visto negli ultimi giorni, è entrato nelle mire di parecchi club. Tra Juventus, Inter e Roma ecco che pure il Milan pare interessato allo stesso Castrovilli e con ragione: il centrocampista della Viola infatti è sulla carta il profilo ideale per la dirigenza rossonera, per talento, giovane età (è un classe 1997) e basso ingaggio. Pure però per i rossoneri, che hanno ben poco da mettere sul piatto, l’affare con la dirigenza dei gigliati potrebbe essere complicata, specie con la concorrenza di due big dal portafoglio pieno come Inter e Juventus. In casa del Diavolo però si sta già preparando un piano per tentare lo stesso giocatore, come ben ci ha segnalato anche la redazione del portale calciomercato.com.

Pubblicità

CASTROVILLI AL MILAN? IL PIANO DEI ROSSONERI

Nella trattativa per portare Castrovilli al Milan nella prossima stagione infatti la dirigenza rossonera potrebbe giocare su tre nodi, che se ben presentati, potrebbero anche essere decisivi per la buona conclusione dell’affare di calciomercato. In primis è lo stesso Gaetano Castrovilli, che da grande fan del rossonero Kakà e di altre star del passato del Milan, potrebbe venir tentato (magari tramite una figura di spicco come è quella di Paolo Maldini) di seguire le orme (in casa del diavolo) dei proprio idoli. In secundis potrebbe pesare per Castrovilli, nell’eventuale passaggio al Milan, la certezza della maglia da titolare alla corte di Stefano Pioli: sicurezza che non avrebbe alla Juventus e Inter, dove invece la concorrenza del ruolo potrebbe anche relegarlo a lungo in panchina. Terzo fattore che potrebbe decidere dell’accordo, la proposta, più che allettante per la dirigenza della Fiorentina, di uno scambio tra Castrovilli e Lucas Paquetà. Non è infatti mistero che il brasiliano a fine anno cambierà aria e pure è noto anche l’interesse della stessa viola per l’ex Flamengo: non è dunque impossibile pensare all’inserimento del cartellino del verde oro nella trattativa per Castrovilli, per abbassare le cifre sul tavolo. Staremo a vedere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità