Caterina Collovati, foto donna obesa in micro bikini:”Non c’è decenza”/ “Chi afferma il contrario è ipocrita”

- Stella Dibenedetto

Caterina Collovati vs foto di una donna obesa in micro bikini e scatena la polemica sui social: “Non ci vedo nulla di positivo”. Il web replica.

caterina collovati 2019 tv 640x300
Caterina Collovati

Caterina Collovati pubblica sul proprio profilo Instagram la foto di una donna formosa e scatena il dibattito tra i propri followers. La giornalista, attraverso l’immagine di una fonna dalle curve generose, esprime la propria opinione sul body positivity ovvero il movimento sociale creato per mettere in evidenza i corpi mal rappresentati dai media. Di fronte alla foto di una donna in bikini dalle forme generose, però, Caterina Collovati esprime la propria disapprovazione. “Dicono body positivity. Non vedo nulla di positivo… Chi afferma il contrario è ipocrita e non ha alcun senso della decenza. Si ha il diritto di esporsi come si vuole, ma esiste il dovere di sottolineare il problema“, scrive la giornalista scatenando un vero e proprio dibattito tra i commenti.

Caterina collovati e il body positivity: il web si spacca

Il post di Caterina Collovati ha letteralmente spaccato il web. Da una parte ci sono utenti che si rispecchiano nelle parole della moglie di Fulvio Collovati e, dall’altra, ci sono quelli che condannano il giudicare la storia di una persona attraverso una semplice foto. “Condivido totalmente il tuo pensiero”, “Io penso che a tutto c’è un limite e che ognuno dovrebbe scegliere un vestito o un costume in base al proprio fisico. Questa ragazza non sta bene per niente e chi dice il contrario è davvero ipocrita”, scrivono alcuni utenti.

Dall’altra parte c’è chi rivendica il diritto di mostrarsi senza essere giudicati. “Io l’unico difetto che vedo e wuello che il costume è un po’ piccolo”, “il problema è il giudizio che ognuno esprime celato dal finto buonismo. Il vero problema è sottolineare un problema”, “complimenti per la sensibilità”, sottolineano altri utenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Caterina Collovati (@caterinacollovati)



© RIPRODUZIONE RISERVATA