Caterina Collovati: “Positiva al Covid”/ “Per ora ho pochi sintomi, spero si fermino”

- Anna Montesano

Caterina Collovati è risultata positiva al Coronavirus. L’opinionista lo ha annunciato con un video pubblicato su Instagram

caterina collovati 2019 tv 640x300
Caterina Collovati

Anche Caterina Collovati è risultata positiva al Coronavirus. L’opinionista, ospite fisso dei salotti di Barbara D’Urso, lo ha annunciato con un video pubblicato su Instagram in cui svela di stare bene e di accusare solo lievi sintomi per ora. “Cari amici, non avrei mai pensato di dovervi comunicare che il virus è venuto a fare visita anche a me.” ha esordito la Collovati nel suo video. Così ha spiegato: “Ebbene sì, io ho sempre posto attenzione: la mascherina, la pulizia delle mani, poca socialità anzi quasi zero escluso un po’ di lavoro. – per poi concludere con le sue condizioni di salute – Per ora ho qualche sintomo, speriamo che si fermi tutto qui, vi terrò aggiornati. Però vi voglio dire: questo è un virus cattivo, cattivo!”

Caterina Collovati positiva al Covid: come lei Iva Zanicchi, Carlo Conti e Gerry Scotti

Caterina Collovati si aggiunge dunque alla lunga lista di volti noti del mondo dello spettacolo risultati in questi giorni positivi al Covid. In particolare in queste ore si è parlato del peggioramento delle condizioni di Iva Zanicchi, finita in ospedale, oltre che di Carlo Conti che, dopo un lieve peggioramento, è stato ricoverato per poi essere rimesso ieri. Anche Gerry Scotti sarebbe finito in ospedale. Stando a quanto dichiarato dal suo ufficio stampa, Massimo Villa, a Fanpage: “Gerry non è mai stato in terapia intensiva ma è stato ricoverato in ospedale perché colpito dal covid in maniera abbastanza seria, ma non è mai stato a rischio. Aveva soprattutto una febbre che non riusciva a debellare”. Ha poi concluso con una bella notizia: “Uscirà a breve dall’ospedale”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Il Covid l’ospite indesiderato…

Un post condiviso da Caterina Collovati (@caterinacollovati) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA