Cecilia Dazzi/ “Ho scritto la canzone Capelli con Niccolò Fabi, ma…” (Vieni da me)

- Stella Dibenedetto

Cecilia Dazzi racconta a Vieni da me il suo talento da autrice di canzoni svelando di aver contribuito a scrivere il testo del brano “Capelli” di Niccolò Fabi.

cecilia dazzi min
CEcilia Dazzi a Vieni da me

Cecilia Dazzi, una delle attrici più poliedriche del mondo del cinema italiano, si racconta nel salotto di Vieni da me attraverso le caznoni della sua vita. Tra i brani a cui è molto legata c’è “Azzurro” di Adriano Celentano. “Questa è una canzone che hanno ascoltato tanto i miei genitori e mi mette allegria e ironia ed è un’analisi buffa e ironica di quello che uno desidera”, racconta l’attrice che ha cominciato a lavorare da giovanissima. Dopo un primo debutto, il successo arriva a 14 anni con il film “La famiglia” di Ettore Scola. Qualche anno dopo arriva la grande occasione con “I ragazzi del muretto”, una delle prime serie tv della televisione italiana. Pur essendo apprezzatissima come attrice, Cecilia Dazzi ha anche contribuito a scrivere il testo della canzone “Capelli” di Niccolò Fabi anche se svela che la mano definitiva è stata di Fabi.

CECILIA DAZZI, IL RETROSCENA SUL DAVID DI DONATELLO

Nel 1999, Cecilia Dazzi ha vinto il David di Donatello come miglior attrice non protagonista per il ruolo di Sandra in Matrimoni (1998) di Cristina Comencini. Alla cerimonia di premiazione, l’attrice si presentò con un lungo abito, i capelli lisci che presero il posto dei suoi famosi ricci e degli occhiali che le coprivano gli occhi. “Ma eri irriconoscibile”, commenta la Balivo dopo aver visto il filmato dell’epoca. “Ma perchè avevi gli occhiali? E perchè i capelli lisci?“, chiede la conduttrice di Raiuno. “Gli occhiali perchè sono miope e i capelli lisci perchè quando hai i capelli ricchi li vuoi lisci e viceversa”, afferma l’attrice.



© RIPRODUZIONE RISERVATA