CERIMONIA DI APERTURA EUROPEI 2020/ Diretta streaming Rai 1: Bocelli apre l’evento

- Mauro Mantegazza

Cerimonia di apertura Europei 2020 in diretta streaming video e tv Rai: allo stadio Olimpico di Roma uno show per Euro 2020 con Andrea Bocelli, Nesta e Totti, Martin Garrix, Bono e The Edge

Europei tifosi Italia
Europei 2020, l'Italia spinta dai tifosi (repertorio)

CERIMONIA DI APERTURA EUROPEI 2020: BOCELLI APRE CON ‘NESSUN DORMA’

Il Nessun dorma di Andrea Bocelli dà il via alla spettacolare Cerimonia d’apertura degli Europei 2021. Accompagnata da fuochi d’artificio e palloni volanti, l’esibizione incanta in presenti nello Stadio Olimpico di Roma. A Bocelli segue ancora la grande musica: sono Bono, Martin Garrix e The Edge che entusiasmano il pubblico con una performance che è però virtuale e non live. Non mancano acrobazie e balli sul rettangolo verde: dalle danzatrici alla presenza di musicisti letteralmente sospesi in aria. Uno spettacolo unico e tanto atteso dagli appassionati di calcio che lascia poi spazio all’esordio dell’Italia nella partita contro la Turchia. Ha il via così l’Europeo 2021.(Aggiornamento di Anna Montesano)

L’INNO UFFICIALE

La cerimonia di apertura degli Europei 2020 sarà caratterizzata naturalmente anche dall’esecuzione dell’inno ufficiale di Euro 2020, la canzone ‘We are the people‘, firmata da Bono Vox, Martin Garrix e The Edge. La Uefa, secondo gli auspici del suo direttore marketing Guy Laurent Epstein, ha dichiarato che la cerimonia di apertura sarà “un’anteprima spettacolare” degli Europei 2020, anche grazie alla performance virtuale delle tre star che hanno collaborato alla realizzazione dell’inno, che vuole consentire ai tifosi “di tutta Europa e del mondo di sentirsi più vicini al torneo”, caratterizzato dalla sua inedita formula itinerante fra undici città di altrettante nazioni. We are the people “racchiude la celebrazione della solidarietà e della festa”, sempre negli auspici della Uefa. Non ci resta allora altro da fare se non metterci comodi: all’Olimpico sta davvero per cominciare la cerimonia di apertura degli Europei 2020 e subito dopo naturalmente ci sarà Italia Turchia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA CERIMONIA DI APERTURA EURO 2020 IN STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE L’EVENTO

Naturalmente la cerimonia di apertura degli Europei 2020 sarà visibile in diretta tv su Rai 1 e Sky Sport subito prima della partita degli azzurri. Si tratterà come detto di un evento piuttosto breve, perfetto “antipasto” per le emozioni che poi speriamo possano arrivare anche dalla partita. Di conseguenza, sarà doppia anche la possibilità della diretta streaming video, che sarà fornita da Rai Play per tutti e da Sky Go tramite abbonamento. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI PLAY

CERIMONIA DI APERTURA EUROPEI 2020: ANDREA BOCELLI PROTAGONISTA

Tra i grandi protagonisti della cerimonia di apertura degli Europei 2020 c’è senza dubbio anche Andrea Bocelli, uno dei personaggi italiani più noti ed apprezzati a livello mondiale, così come da secoli è la musica uno dei vanti dell’Italia. Con il via ad Euro 2020 a Roma, era inevitabile la scelta di Andrea Bocelli per cantare un’aria celebre in ogni angolo del globo, cioè il Nessun Dorma della Turandot di Giacomo Puccini, che certamente è una scelta ideale nel contesto della cerimonia di apertura degli Europei 2020, che promettono di non far sbadigliare tifosi e appassionati di tutto il mondo. Al di là dei giochi di parole con il titolo, ecco che Andrea Bocelli alla vigilia ha voluto parlare di quello che lo attenderà stasera allo stadio Olimpico di Roma: “Per me è un piacere e un onore. Sarà anche un’occasione preziosa per lanciare un forte messaggio di speranza e di positività”. Il Nessun Dorma cantato da Andrea Bocelli sarà uno dei momenti da ricordare della cerimonia di apertura degli Europei 2020: l’attesa cresce sempre di più… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CERIMONIA DI APERTURA EUROPEI 2020: 16 MILA SPETTATORI ALL’OLIMPICO DI ROMA!

Una breve ma intensa cerimonia di apertura degli Europei 2020 andrà in scena questa sera allo stadio Olimpico di Roma attorno alle ore 20.35 per “lanciare” l’attesissima partita inaugurale Turchia Italia e l’intera manifestazione, l’Euro 2020 itinerante in ben undici città del Vecchio Continente, che è slittato di un anno a causa della pandemia di Coronavirus e in questa estate 2021 sarà impreziosito da una cornice di pubblico almeno parziale. Ad esempio allo stadio Olimpico di Roma saranno circa 16.000 gli spettatori in loco, che si godranno lo spettacolo della cerimonia di apertura, garantito ad esempio da grandi nomi della musica italiana ed internazionale come Andrea Bocelli oppure Bono Vox, Martin Garrix e The Edge, autori dell’inno degli Europei 2020 “We are the people” (anche se la loro sarà un’esibizione virtuale). Stiamo però pur sempre parlando di calcio, dunque saranno mattatori anche le due glorie calcistiche della Capitale, Alessandro Nesta e Francesco Totti (in rigoroso ordine alfabetico), prima di cedere naturalmente la parola al campo per Turchia Italia, la prima delle 51 partite in programma agli Europei 2020 che ci terranno compagnia per un mese esatto, da stasera sino alla finale che sarà a Wembley (Londra) domenica 11 luglio.

CERIMONIA DI APERTURA EUROPEI 2020: IL PROGRAMMA

Ci saranno dunque Alessandro Nesta e Francesco Totti ad accogliere i tifosi nella cerimonia di apertura degli Europei 2020. Non ci sarà purtroppo il sorvolo delle Frecce Tricolori, la pattuglia acrobatica italiana che avrebbe reso il cielo di Roma parte integrante dello spettacolo, ma le emozioni comunque non mancheranno. La banda musicale della Polizia di Stato in divisa storica suonerà il brano Guglielmo Tell di Gioacchino Rossini, mentre 24 grandi palloncini, ognuno dei quali simboleggia uno dei Paesi partecipanti a Euro 2020, sfileranno accanto alla guardia d’onore della Polizia a cavallo, portati in scena da ballerini e giovani atleti del gruppo sportivo Fiamme Oro.

I palloni, grazie a uno speciale sistema motorizzato che permette di farli salire e scendere in sincronia con la musica, creeranno una coreografia verticale sopra il campo. In seguito Andrea Bocelli canterà il Nessun Dorma della “Turandot” di Giacomo Puccini mentre i 24 palloncini insieme formeranno un unico mazzo circondato da un’esplosione di fuochi pirotecnici colorati che domineranno l’intero tetto dello stadio. Non mancherà la performance virtuale in 3D di Bono Vox, Martin Garrix e The Edge sulle note dell’inno di Euro 2020, poi la cerimonia di apertura degli Europei 2020 cederà il passo a Turchia Italia…

© RIPRODUZIONE RISERVATA