C’est la vie, film Rai 1: prendila come viene/ Trama, curiosità e info streaming (19 febbraio 2020)

- Matteo Fantozzi

C’est la vie – Prendila come viene in onda su Rai 1 oggi, 19 febbraio, dalle 21.25. Regia di Olivier Nakache e Éric Toledano. Da notare le splendide musiche di Cohen

c est la vie 2019 film
C'est la vie

Da notare le splendide musiche di Cohen

Tra i punti forti di C’est la vie – Prendila come viene c’è sicuramente la splendida colonna sonora. Le musiche sono curate da Avishai Cohen, contrabbassista e compositore israeliano classe 1970. Tra le sue partecipazioni più importanti c’è la collaborazione dal 1996 al 2003 con Chick Corea. Attenzione però non confonderlo con l’omonimo trombettista americano anche questo di origine israeliana comunque noto. La sua discografia parte nel 1998 con Adama, il primo album che ha riscosso un grandissimo successo. Da quel momento sono stati pubblicati altri 16 dischi, l’ultimo lo scorso anno “Arvoles”. La musica del film di Olivier Nakache ed Eric Toledano ha dei ritmi molto semplici, ma che riescono a creare una splendida atmosfera contestualizzata all’interno della trama del film stesso. (agg. di Matteo Fantozzi)

Come vedere in video streaming il film C’est la vie

C’est la vie è “una commedia corale dal soggetto convenzionale ma dal punto di vista assolutamente originale”. Marzia Gandolfi premia il film con tre stellette e mezzo sulle cinque messe a disposizione da MyMovies. Tornano Eric Toledano e Olivier Nakache con un film che ha una forte connotazione politica con diversi spunti legati anche al razzismo e alla Francia dei giorni nostri. Come sempre c’è una vena polemica ma si ride dall’inizio alla fine in una commedia che si può leggere su due piani diversi. Da una parte c’è la comicità di battute taglienti, dall’altro il messaggio al veleno che arriva solo in un secondo momento. Dopo Quasi Amici e Samba i due registi francesi fanno un ulteriore passo in avanti grazie alla loro personalità e alla forza del loro linguaggi cinematografico. C’est la vie è il film che ci propone Rai 1 in prima serata, clicca qui per il trailer, e potremmo seguirlo in diretta streaming cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiosità sul film di Nakache e Toledano

Éric Toledano e Olivier Nakache sono dietro la regia di C’est la vie. Si tratta di una coppia di registi molto famosa in Francia per le diverse commedie che hanno diretto nel corso degli anni. C’est la vie – Prendila come viene ricorda un po’ i film del loro debutto, commedie affollate e corali con un punto di vista sicuramente originale. Il duo aveva immaginato inoltre di ambientare la commedia nel 2015, durante gli attentati, proprio per esorcizzare quel periodo così buio. La loro notorietà è esplosa per il grandissimo successo di Quasi amici con Omar Sy. Il film è stato seguito da altri lavori molto interessanti come Samba e appunto C’est la vie. La curiosità del pubblico e della critica rimane legata alla possibilità di vedere un giorno i due autori compiere un salto di qualità magari lavorando uno lontano dall’altro. Al momento questo infatti non è mai successo coi due che hanno sempre lavorato l’uno al fianco dell’altro.

Film in onda alle 21.25 su Rai 1

C’est la vie – Prendila come viene va in onda su Rai 1 oggi, mercoledì 19 febbraio, dalle 21.25. Si tratta di una commedia molto divertente che andrà Questo film è stato prodotto nel 2017 e diretto da Olivier Nakache e Éric Toledano, registi anche della famosa commedia francese Quasi amici. Il cast tutto francese vede come protagonista l’attore Jean-Pierre Bacri, nei panni di Max Angély, e altri nomi famosi del cinema transalpino come Gilles Lellouche, Jean-Paul Rouve, Vincent Macaigne e Eye Haidara. Il film è uscito nelle sale a febbraio 2018 ed è stato distribuito dalla casa cinematografica Videa. La visione è consigliata per un pubblico al di sopra dei 13 anni.

C’est la vie – Prendila come viene va, la trama del film

Ecco la trama di C’est la vie – Prendila come viene va. Max (Jean-Pierre Bacri) è un organizzatore di matrimoni esperto ma ormai stanco che si trova a dover organizzare l’ennesimo matrimonio. La cerimonia si svolgerà nel giardino di un elegante castello del XVII secolo proprio il giorno del suo compleanno. La sposa, Héléna (Judith Chemla), è una donna un po’ distratta e con la testa tra le nuvole mentre lo sposo, Pierre (Benjamin Lavernhe), è un ragazzo pretenzioso. Max lavora con una squadra di collaboratori fedeli quanto incompetenti: Julien (Vincent Macaigne), un valletto dall’animo romantico, James (Gilles Lellouche), un animatore ormai antiquato, Guy (Jean-Paul Rouve), un fotografo approfittatore, Josiane (Suzanne Clément), amante di Max, Adèle (Eye Haïdara), erede iraconda di Max, e tanti altri collaboratori pronti a fare del loro meglio per rendere unico questo giorno così speciale per gli sposi. Ovviamente nulla andrà come previsto e nasceranno molti equivoci e incidenti divertenti che rischieranno però di mandare all’aria il matrimonio dei due giovani.

Video, il trailer di C’est la vie – Prendila come viene va



© RIPRODUZIONE RISERVATA