Chiara Biasi “Per 80mila euro non mi alzo”/ L’avvocato: “E’ provata psicologicamente”

- Hedda Hopper

Chiara Biasi e la sua infelice frase sugli “80mila euro” sbarcano su Canale5 e l’avvocato interviene in diretta a Mattino5 per spiegare la sua posizione

chiara biasi mattino5

Chiara Biasi è l’influencer finita nel mirino delle polemiche in questi giorni in seguito ad uno scherzo in onda a Le Iene. Durante lo scherzo la bella morettina scopriva di essere stata usata per un servizio fotografico “moderno” i cui le foto venivano ritoccate in modi che lei non si aspettava nemmeno. Chiara Biasi è furiosa perché non ha il controllo della situazione ed è in rotta con il suo manager reo di non aver letto fino in fondo il contratto e di averla messa nei guai. Fin qua tutto normale se non fosse che, proprio durante la sfuriata e le lacrime, Chiara Biasi ha deluso tutti al grido di: “Per 80mila euro non mi alzo nemmeno dal letto e non mi pettino”. Le polemiche sulla sua frase hanno invaso i suoi cari social tant’è che proprio lei ha preso parola con un video per cercare di spiegare che era uno sfogo detto sul momento ma che non corrisponde di certo alla realtà visto che lei “non sputa sui soldi”.

L’AVVOCATO DI CHIARA BIASI A MATTINO5: “LA RAGAZZA E’ PROVATA”

Oggi a Mattino5 si torna a parlare della questione con Francesco Vecchi che lancia il servizio parlando di Chiara Biasi ma anche della disparità tra chi prende 80mila euro per una foto e chi si sveglia all’alba per 4 euro l’ora e un misero stipendio. Le polemiche non mancano tant’è che l’avvocato dell’influncer, D’ Onorofrio,  ha chiamato in diretta tv per chiarire la posizione della sua assistita: “L’attacco mediatico di cui è vittima Chiara Biasi l’ha provata psicologicamente e vede distorto il significato della frase. Le Iene nel montaggio hanno esagerato e visto che le influencer vivono della loro immagine e anche 80mila euro non possono comprare il suo “nome”, questo è quello che Chiara voleva dire in quel momento ‘per quella cifra non avrebbe mai fatto quelle foto’, qualche commenta voleva ribadire che la frase fosse realmente detta e pensata, non lo è nella maniera più assoluta, volevo chiarire questo. La ragazza è provata da questo attacco”.

Ecco il video del momento:

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA