Chiara Tagliaferri/ “Ho conosciuto mio fratello sulla sua tomba: è morto appena nato”

- Alessandro Nidi

Chiara Tagliaferri è intervenuta a “Oggi è un altro giorno”, trasmissione di Rai Uno, raccontando le tragedie del fratello Giuseppino e della morte del padre

Chiara Tagliaferri 1 640x300
Chiara Tagliaferri (Oggi è un altro giorno, 2022)

Chiara Tagliaferri è intervenuta in qualità di ospite ai microfoni di “Oggi è un altro giorno”, trasmissione di Rai Uno condotta da Serena Bortone e andata in onda nel pomeriggio della giornata odierna, martedì 17 maggio 2022. L’autrice ha rivelato quanto segue: “Io ho sofferto per anni di due sindromi, quello del peggior trattamento e quello dell’impostore. Quest’ultimo fa sempre sentire inadeguate le donne, spingendole a fare molto di più. Noi quote rosa siamo ancora in una posizione di invisibilità, nonostante tutti i discorsi che facciamo”.

CHIARA TAGLIAFERRI: “LA TRAGEDIA DI MIO FRATELLO MORTO SUBITO DOPO LA NASCITA”

Nella vita di Chiara Tagliaferri c’è la tragedia del fratello maggiore Giuseppino, morto subito dopo la nascita: “C’era Proust che diceva di ricercare il tempo perduto. Io lo volevo riscattare, questo tempo. Mio fratello l’ho conosciuto al cimitero, ho conosciuto la sua tomba, sempre pulita da mia mamma e con fiori freschi. Lei lo amava molto e ci parlava del bellissimo uomo che sarebbe diventato. Col mio libro ‘Strega comanda colore’ io ho voluto dare una seconda sepoltura ai miei morti. Io ho perso mio padre che ero una ragazzina e non mi sono neanche reso conto di come stesse cambiando la mia vita, con tutto che andava in pezzi. Le tenebre sono per chi resta, perché chi è andato via ha trovato un posto migliore evidentemente”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA