Chicago Fire 6/ Anticipazioni 20 e 13 agosto 2019: brusca frenata tra Kidd e Zach

- Morgan K. Barraco

Chicago Fire 6, anticipazioni 20 e 13 agosto 2019, in prima Tv su Italia 1. La caserma 51 si trasforma nella centrale operativa dell’FBI mentre Otis…

Chicago Fire 6, la serie
Chicago Fire 6, in prima Tv su Italia 1.

Mentre giunge al termine l’appuntamento con Chicago Fire 6 di questa sera, scopriamo le anticipazioni della puntata che andrà in onda martedì prossimo, 20 agosto, sempre su Italia 1. Ci ritroveremo di fronte ad un crossover, con Voight e Antonio che, durante le indagini per rintracciare un sospetto di bombardamento, incontrano il capo Boden che accetta, non senza rammarico, di lasciare che Dawson e Brett vadano sotto copertura. Intanto, Boden, Casey e Severide decidono di collaborare attivamente alle indagini. Mentre la relazione tra Kidd e Zach vive una brusca frenata, Cruz ha difficoltà ad esprimere i suoi veri sentimenti per Brett. Nel frattempo, Herrmann e Connie sono costretti a proporre una soluzione alternativa quando due feste di compleanno risultano prenotate nello stesso giorno presso la caserma dei pompieri. (Aggiornamento di Anna Montesano)

CHICAGO FIRE 6, L’FBI IN CASERMA MENTRE OTIS…

Chicago Fire 6 tornerà in onda martedì 20 agosto, in prima serata su Italia 1, con altri tre nuovi episodi in cui Otis sarà alle prese con la riabilitazione. Nonostante l‘arrivo del nuovo vigile del fuoco, arrivato in caserma per sostituirlo, Otis si metterà comunque al servizio dei compagni per cercare di risalire al colpevole della sparatoria. La caserma 51, inoltre, si trasformerà in una centrale operativa dell’FBI. Gli uomini federali saranno alle prese con un pericoloso criminale che si nasconderà nell’edificio situato di fronte alla caserma. Inoltre, il nuovo arrivato, Jake Cordova cercherà di conquistare la fiducia dei suoi nuovi colleghi, ma la sua voglia di dimostrare il proprio valore lo metterà nei guai. Durante una missione, infatti, spariranno dei soldi e tutti gli uomini della caserma 51 punteranno subito il dito contro di lui: sarà davvero Jake il colpevole? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

CHICAGO FIRE 6, SEVERIDE NEI GUAI?

I pompieri di Chicago Fire sono pronti a qualsiasi cosa per portare a termine la propria missione e salvare la gente che è in pericolo di vita, anche a costo di mettere a rischio la propria carriera. E’ ciò che farà Severide nel secondo episodio della serata dal titolo “L’occasione di perdonare”. Di fronte al pericolo che stanno correndo Otis e Stella, in casa quando qualcuno comincerà a sparare all’impazzata contro l‘abitazione, Severide non ci penserà su due volte e infrangerà gli ordini per portarli in salvo. Una mossa fatta con il cuore che Severide rifarebbe qualsiasi cosa accada. La scelta, infatti, di infrangere le regole potrebbe costarle molto. Severide, però, si mostrerà sicura e orgogliosa della scelta fatta accettando tutte le conseguenze. Cosa accadrà, dunque? Rischierà davvero dei provvedimenti per aver salvato delle vite? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

CHICAGO FIRE 6, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, martedì 13 agosto 2019, Italia 1 trasmetterà tre nuovi episodi della serie Chicago Fire 6 in prima Tv per le reti in chiaro. Saranno l’11° e il 12°, dal titolo “Una richiesta d’aiuto“, “L’occasione di perdonare” e “Il nuovo arrivato“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: Severide (Taylor Kinney) e Casey (Jesse Spencer) entrano di nuovo in conflitto durante un soccorso: il primo blocca un detenuto in fuga. Più tardi, Zach (Daniel di Tomasso) fa una visita a sorpresa a Stella (Miranda Rae Mayo), ormai sempre più confusa su ciò che prova per lui e Severide. Quest’ultimo invece si ritrova a rispondere delle decisioni di Casey con il suo ex Comandante. Il Capitano dà in seguito una risposta diversa a Grissom (Gary Cole), svelando che il Tenente abbia seguito i suoi ordini. Casey accusa quindi Severide di tradimento. Nel frattempo, Brett (Kara Killmer) chiede a Cruz (Joe Minoso) di accompagnarla in una Spa, dopo aver ricevuto gli inviti da Dawson (Monica Raymund). Brett teme però che fraintenda le sue intenzioni, ma scopre che Mouch (Christian Stolte) ha preso il posto di Cruz. Quella sera, Severide reagisce male quando Grissom gli parla di un riconoscimento e della successiva promozione. Durante un incendio ad un palazzo, Zach rimane ferito e Severide e Casey si gettano dal tetto durante un’esplosione.

Severide viene salvato da Stella dopo aver perso i sensi per l’impatto con l’acqua: Kidd però si getta poi fra le braccia di Zach. In base all’impresa della 51, un giornalista decide di unirsi alla squadra per seguire le loro imprese. Nate Isaacs (Noah Segan) però viene sorpreso da Casey nelle docce, mentre fotografa Dawson. Intanto, Stella si dà da fare per cercare un nuovo appartamento, mentre Herrmann (David Eigenberg) si ritrova ad aiutare un avventore del Molly in crisi sentimentale e questo gli vale una proposta di lavoro come life coach. Le sue parole però convincono anche Lily (Ariane Rinehart) a trasferirsi alle Hawaii. I sogni di Herrmann alla fine sfumano quando i suoi consigli producono solo effetti negativi. Casey invece si ritrova a salvare la vita di Nate durante un reportage sul campo.

Voight (Jason Beghe) chiede a Boden (Eamonn Walker) di permettere a Brett e Dawson di partecipare ad un’operazione sotto copertura: devono distrarre un bombarolo seriale mentre Ruzek (Patrick John Flueger) fa una copia del contenuto del suo portatile. Poco dopo, la 51 interviene in seguito ad una nuova esplosione. Cruz invece è sempre più preoccupato per Brett perché non crede che Antonio (Jon Seda) possa proteggerla. In seguito, Boden e Severide collaborano con l’Intelligence per scoprire dove George Lehr (Todd A. Horman) si allena per colpire. Il loro intuito si rivela esatto: viene individuata una proprietà in cui potrebbe fabbricare le bombe. Intanto, Zach intuisce che fra Stella e Severide non c’è solo amicizia e decide di farsi da parte. Arrestato Lehr, Severide e Casey bloccano il complice prima che possa colpire ancora.

CHICAGO FIRE 6 ANTICIPAZIONI 13 AGOSTO 2019

EPISODIO 14, “UNA RICHIESTA D’AIUTO” – In seguito ad un incidente d’auto, Casey sospetta che l’evento sia stato causato dalla violenza del guidatore nei confronti della moglie. Decide però di superare il confine pur di aiutare la donna. Intanto, Kidd è sempre più vicina a Severide, mentre Cruz reagisce male nel sapere che Herrmann e gli altri stanno sottoponendo la sua invenzione ad alcuni investitori esterni. Brett invece inizia a temere di essere incinta e si confida con Dawson.

EPISODIO 15, “L’OCCASIONE DI PERDONARE” – La Caserma interviene in un incendio nella zona residenziale. Mentre si trova in casa, Otis viene colpito da alcuni proiettili e viene gravemente ferito. Intanto, Silvie scopre di provare ancora qualcosa per Antonio e decide di farsi avanti. La delusione è dietro l’angolo per il paramedico: il fratello di Gabriela ha organizzato un appuntamento al buio con un’altra donna. Nel frattempo, Casey spinge Severide a rivelare a Stella cosa prova per lei.

EPISODIO 16, “IL NUOVO ARRIVATO” – Otis è ancora assente in seguito alla sparatoria e in sua vece viene convocato un sostituto. La squadra però reagisce male al suo arrivo e le tensioni aumentano sempre di più per via dell’atteggiamento del collega. Intanto, Severide e Kidd sembrano aver dato una svolta al loro rapporto, mentre Grissom entra in scontro con il suo pupillo in seguito ad una chiamata. Boden invece inizia a valutare la possibilità di accettare una promozione importante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA