CHICAGO PD 5/ Anticipazioni 25 e 18 luglio 2019: Upton e Burgess in difficoltà

- Morgan K. Barraco

Chicago PD 5, anticipazioni del 25 e 18 luglio 2019, in prima Tv su Italia 1. Upton e Burgess devono fare i conti con una situazione complicata, mentre Atwater…

Chicago PD 5, la serie tv
Chicago PD 5, in prima tv su Italia 1.

Chicago Pd 5, le anticipazioni delle puntate del 25 e 18 luglio della serie in onda in prima tv su Italia 1. Come vi abbiamo raccontato, tra sette giorni assisteremo alle puntate “La tana del coniglio” (Rabbit Hole), “Senza scrupoli” (Confidential) e “Il rapimento” (Captive). Quest’ultima sarà una delle puntate più belle dell’intera stagione del tv show creato da Dick Wolf, Derek Haas, Michael Brandt e Matt Olmstead. Grande protagonista sarà Atwater, interpretato da LaRoyce Hawkins, che sparà mentre è a casa da un criminale condannato anche se le prove non sembrano promettenti. Il team dell’intelligence si riunisce con l’unico obiettivo di trarlo in salvo e sarà una lotta contro il tempo: il gruppo dovrà individuarlo prima che sia troppo tardi. Lo stesso Atwater dovrà lottare per sopravvivere, ma dovrà combattere non soltanto contro il suo rapitore: di fronte si troverà una difficile connessione con il suo passato… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

CHICAGO PD 5, ANTICIPAZIONI 25 LUGLIO

Dopo aver scoperto le anticipazioni delle puntate di stasera di Chicago PD 5, andiamo ad analizzare quelle della settimana prossima. In “Senza scrupoli” ed “Il rapimento” Voight relega Halstead al lavoro d’ufficio e oltre ad indirizzarlo da uno psicologo sotto forma di ordine. Intanto l’informatore di Burgess segnala un possibile omicidio ma la poliziotta decide di non indagare. Upton invece decide di andare per la sua strada e scopre un cadavere che lo porta a intercettare un giro di prostituzione. Upton e Burgess non sanno come gestire questa tutto ciò. Burgess decide di tornare dal suo ex amore Ruzek. Atwater viene rapito durante la visita ad un ex criminale ed è costretto a prendere una decisione molto complicata quando viene accusato di rubare droga. La polizia indaga per capire dove sia. (Aggiornamento di Anna Montesano)

GUAI IN ARRIVO PER HALSTEAD E CAMILA

Chicago PD 5 che torna questa sera su Italia1 con un triplo appuntamento. Dopo aver analizzato le anticipazioni di stasera, iniziamo a dare solo uno sguardo a quanto ci attende la prossima settimana. Gli episodi previsti sono: “La tana del coniglio”, “Senza scrupoli” ed “Il rapimento”. In “La tana del coniglio” la relazione tra Halstead e la sua nuova fidanzata Camila prende una strada drammatica. Infatti Halstead si trova in mezzo ad un’operazione di droga che comprende l’omicidio di un agente della DEA sotto copertura che lo porterà ad una scoperta amarissima. Halstead scopre infatti che Camila è una sospettata mentre la donna pensa che Halstead sia in realtà un’altra persona e quindi teme nel rivelare la sua identità. Nel frattempo Voight viene a conoscenza della vera missione di Ruzek che è una talpa, nonostante ciò decide di lavorare con lui per sconfiggere Woods. (Aggiornamento di Anna Montesano)

UN EX POLIZIOTTO NEI GUAI?

Nuovo triplo episodio per Chicago PD 5 che torna in onda questa sera su Italia1 con un caso destinato a far discutere e lacerare nuovamente il nostro Voight. Nell’ultimo dei tre episodi previsti, dal titolo Il Mostro, sarà un ex poliziotto a finire nei guai soprattutto dopo tutte le prove porteranno a lui come colpevole. Ma cosa succederà di preciso? L’episodio si aprirà con la morte della giovane Julianne, la figlia di un giudice di Chicago ed ex poliziotto. In un primo momento sembra che la giovane sia morte per overdose di pillole di ossicodone e la sua morte non solo porta a galla un giro illegale di spacciatori ma anche che la conseguente regolazione di conti potrebbe aver sporcato le mani del giudice. I risultati della balistica rivelano a Voight che l’arma usata per il regolamento di conti non può che appartenere al padre di Julianne, cosa succederà a quel punto? Affronterà il problema andando a fondo e facendo giustizia oppure no? (Hedda Hopper)

CHICAGO PD 5, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, giovedì 18 luglio 2019, Italia 1 trasmetterà tre nuovi episodi della serie crime Chicago PD 5 in prima tv per le reti in chiaro. Saranno il settimo, l’ottavo e il nono, dal titolo “Nel mirino“, “Politica” e “Il mostro“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimaana scorsa: durante un’operazione sotto copertura, l’informatore di Ruzek (Patrick John Flueger) viene ucciso ed i sospetti ricadono su Kurtis (Lawrence Adimora), il trafficante con cui era in affari. Quando Andre (Clifford McGhee) viene collegato al delitto, la squadra cattura la sua compagna per spingerlo a parlare. L’uomo però insulta Upton (Tracy Spiridakos) e Ruzek lo colpisce in preda alla rabbia. Il fratello dell’informatore viene ucciso poco dopo e fra i presenti sulla scena del crimine c’è anche Jordan (Kylen Davis), il fratello di Atwater (LaRoyce Hawkins). Dopo aver parlato con il Procuratore, Voith (Jason Beghe) assiste da lontano ad un incontro fra Antonio (Jon Seda) e un Procuratore. Suggerisce poi a Ruzek di mentire sull’aggressione a Andre. Poco dopo, Atwater scopre che Jerome potrebbe riconoscere l’assassino di Roland (Brian Michael). Riconosciuto Kurtis, Atwater è sul punto di sparagli, ma si ferma nonostante l’invito di Voight a farsi giustizia da solo.

L’Intelligence indaga su una gang locale e trova un bambino vietnamita rinchiuso in un capanno con i cadaveri di due coetanei. La madre adottiva di Quan (Ethan Nguyen) confessa di aver usato un sito di sostegno per accordarsi con un’altra coppia. La squadra crea un blitz: Burgess (Marina Squerciati) e Atwater si fingono dei genitori in difficoltà per incontrare una coppia interessata. Il padre di Quan però rischia di compromettere l’operazione. Poco dopo, alcuni ragazzi del quartiere aggrediscono la sorella di Atwater. Jerome decide di uccidere i responsabili quella sera, ma Atwater riesce a fermarlo. Si scopre poi che i bambini rapiti vengono venduti sul dark web al migliore offerente. Appostati per acciuffare il colpevole, Alvin (Elias Koteas) informa il capo che Antonio ha avuto un contatto con Woods (Mykelti Williamson). Il detective gli confessa poi di non aver parlato, nonostante i sospetti dei piani alti.

Una famiglia viene aggredita in casa e l’Intelligence trova un forte quantitativo di droga sulla scena del crimine. Il caso viene collegato alla squadra di Sean McGrady (Wil Traval), ma Upton ha delle riserve sulla collaborazione con il collega. Grazie all’unico testimone sopravvissuto, la squadra scopre che il killer potrebbe essere Quinton Kane (Sharrieff Pugh), leader di una gang locale. Alcune ore dopo, Upton risponde ad una richiesta di soccorso di McGrady, che viene ucciso in una zona deserta. Quando vengono trovate delle prove contro Kane, Price (Wendell Pierce) chiede a Voight di incontrarlo da soli perché sicuro della sua innocenza. A caso concluso, Upton scopre che McGrady era stato accusato di sottrazione indebita e che l’agente si sia in realtà suicidato. Avrebbe rubato una fialetta di sangue di Kane dal magazzino delle prove per incolparlo del reato. Giorni dopo, Woods rivela a Ruzek di avere delle prove contro di lui e lo convince a fare la spia su Voight.

CHICAGO PD 5 ANTICIPAZIONI DEL 18 LUGLIO 2019

EPISODIO 7, “NEL MIRINO “- L’Intelligence indaga sul rapimento di numerosi ragazzi e sulle gang che potrebbero esserci dietro. Voight ed i suoi uomini si ritrovano a lottare contro il tempo per trovare un ragazzo rapito. La pista porta poi i detective fino ad un ex ranger dell’esercito e Halstead convince Voight a mandarlo sotto copertura per agire dall’interno.

EPISODIO 8, “POLITICA” – Il Consigliere Graynor, un amico di Voight, viene trovato svenuto in una stanza d’albergo con una ragazza ucraina morta. Quando la squadra scopre che la vittima potrebbe essere stata uccisa con un’iniezione letale, Burgess si trova in difficoltà per riuscire a destreggiarsi fra il caso e le indagini del fidanzato che sta lavorando con i federali.

EPISODIO 9, “IL MOSTRO” – La squadra indaga sulla morte della figlia del giudice Wells, alla ricerca di un grosso traffico di roga. Intanto, Voight non ha ancora smesso di cercare la possibile talpa che si trova all’interno del Distretto e che sta cercando di farlo incastrare da Woods. Alcune tracce sembrano portarlo verso l’identità della spia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA