ULTIMI COLPI DI MERCATO/ Icardi, Verdi, Matri, Babacar: ufficialità quasi sul gong

- Dario D'Angelo

Chiusura calciomercato, gli ultimi colpi entro le ore 22 e le ufficialità: Icardi lascia l’Inter per il PSG, doppio colpo Roma, Verdi al Torino. Valzer di punte…

Callejon Verdi Napoli estate lapresse 2019
Calciomercato Napoli news: Simone Verdi (Foto LaPresse)

Non hanno deluso le attese gli ultimi colpi di mercato arrivati a conclusione di una sessione estiva in cui non sono mancati i colpi di scena. Basti pensare che proprio al fotofinish si è concretizzato quello che è stato il caso degli ultimi mesi, quello avente protagonista Mauro Icardi, trasferitosi al PSG. Nell’ultimo giorno molto attiva anche la Roma, che riporta in Italia Nikola Kalinic e si regala l’armeno Mkhitaryan. Il mercato del Milan si è chiuso con lo scambio Rebic-André Silva, mentre il Napoli ha aggiunto al proprio attacco l’esperienza e i centimetri di Llorente. In uscita dagli azzurri Vlad Chiriches, passato al Sassuolo che ha anche acquistato il greco Kriakopoulos. Nel Brescia dopo Mario Balotelli arriva un altro ex Milan, ovvero Matri. Quasi sul gong il colpo di mercato più atteso e chiacchierato dai tifosi del Torino, che abbracciano Simone Verdi. Tra gli altri movimenti in attacco Babacar al Lecce e Okaka tornato ad Udine nonostante la corte del Cagliari. (agg. di Dario D’Angelo)

CHIUSURA CALCIOMERCATO: VERDI VERSO IL TORINO

Stiamo per entrare nell’ultima ora del calciomercato estivo: i contratti degli affari in chiusura devono essere depositati entro un’ora alla Lega Calcio altrimenti se ne riparlerà a gennaio. Una delle operazioni che rischia di arrivare al fotofinish è quella per Simone Verdi al Torino: l’agente dell’esterno del Napoli è a colloquio con i presidenti Cairo e De Laurentiis dai rispettivi uffici. La sensazione è che si possa chiudere in extremis ma il Toro si è cautelato bloccando Idrissi dell’AZ Alkmaar e può formalizzarlo in pochi minuti, come riporta “La Gazzetta dello Sport”. Tra le ufficialità già arrivate ci sono anche quelle di Romulo al Brescia e di Ankersen al Genoa, terzino destro proveniente dal Copenaghen. Da monitorare i movimenti della Sampdoria, che dopo essersi regalata Rigoni e Seculin potrebbe sferrare un assalto a Fofana dell’Udinese per garantire fisicità e dinamismo alla sua mediana. Il conto alla rovescia è iniziato, un’ora alla fine del calciomercato: ultimi botti e poi un po’ di nostalgia…(agg. di Dario D’Angelo)

CHIUSURA CALCIOMERCATO: SCHICK AL LIPSIA

Ultime ore prima della chiusura del calciomercato in Italia, sono le ore delle ufficialità e dei blitz dell’ultimo minuto. Uno di questi è quello assestato dal Milan, che ha superato tutti gli ostacoli nella trattativa con l’Eintracht Francoforte per lo scambio Ante Rebic-Andrè Silva: la dirigenza rossonera ha depositato in Lega il contratto dell’attaccante croato, ufficialmente un nuovo rinforzo per Marco Giampaolo. Una delle società più attive in entrata è il Torino: ufficiale l’arrivo di Ujkani come vice-Sirigu, mentre il ds Bava accelera per raggiungere la fumata bianca con il Napoli per l’acquisto di Simone Verdi. L’alternativa è Idrissi. Roma scatenata: ufficiale la cessione di Patrick Schick al Red Bull Lipsia, in arrivo i comunicati per le acquisizione di Mkhitaryan dall’Arsenal e di Kalinic dall’Atletico Madrid. Attese novità a stretto giro di posta per il trasferimento di Mauro Icardi dall’Inter al Paris Saint Germain, mentre arrivano interessanti aggiornamenti per le squadre “minori” di A: il Genoa si è assicurato Goldaniga, Falcinelli lascia Bologna per Perugia e Sampdoria in pressing su Fofana dell’Udinese. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

CHIUSURA CALCIOMERCATO, GLI ULTIMI COLPI

Il 2 settembre è (finalmente) arrivato: la chiusura del calciomercato incombe, nessuno bluff è più consentito, entro le ore 22 bisogna finalizzare le trattative oppure rimandare i propri sogni a gennaio. Tra le società più attive in queste ultime ore sicuramente il Milan, che ha risolto in extremis i problemi insorti per lo scambio con l’Eintracht Francoforte tra André Silva e Ante Rebic. Un’operazione resa ancora più complicata dal fatto che il mercato in Germania chiudesse alle 18, dunque 4 ore prima rispetto a quello italiano. Pure l’Inter ha dovuto attendere l’ultimo giorno utile per scioglie il nodo Icardi: la moglie procuratrice dell’argentino, Wanda Nara, è entrata pochi minuti fa nella sede del PSG a Parigi: l’intesa dovrebbe trovarsi sulla base di un prestito da 5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 70 milioni.

CHIUSURA CALCIOMERCATO

Bel colpo di calciomercato quello messo a segno dalla Roma con Mkhitaryan: per il trequartista armeno mancano soltanto le firme sui contratti dopo aver sostenuto con successo le visite mediche. Chi ha deciso di regalare nuovi colpi ai propri tifosi è la Fiorentina di Rocco Commisso: in dirittura d’arrivo l’operazione che porterà in viola Ghezzal, esterno offensivo classe ’92 del Leicester, sulla base di un prestito a 300 mila euro con diritto di riscatto fissato a 9,7 milioni. Sempre dall’Inghilterra è diretto a Firenze, il cugino di Steven Gerrard, leggenda del Liverpool: si tratta di Bobby Duncan, attaccante classe 2001. Tra le ufficialità di giornata spicca quella del Parma, che ha riportato in Italia Darmian facendogli firmare un contratto fino al 2023.

© RIPRODUZIONE RISERVATA