Chris Smalling/ Rapina in casa del difensore della Roma con 3 uomini armati

- Mauro Mantegazza

Chris Smalling ha subito una rapina in casa stanotte. Brutta esperienza per il difensore della Roma e la moglie, hanno fatto irruzione 3 uomini armati.

Smalling Roma
Chris Smalling, Roma (Foto LaPresse)

Chris Smalling è stato vittima questa notte di una rapina in casa: bruttissima esperienza per il difensore inglese della Roma e per tutta la sua famiglia. Secondo quanto si è appreso, infatti, tre uomini armati sono entrati nell’abitazione di Chris Smalling, in zona Appia a Roma, e hanno costretto il difensore dei giallorossi ad aprire la cassaforte, rubando Rolex e gioielli. In casa oltre a Smalling sarebbe stata presente anche la moglie, ma entrambi dovrebbero essere rimasti illesi. Sulla vicenda naturalmente sono subito scattate le indagini da parte della Polizia. Una notte amarissima dunque per la famiglia Smalling dopo la gioia serale del pareggio contro l’Ajax nel ritorno dei quarti di finale di Europa League che ha garantito alla Roma la qualificazione per le semifinali, dove i giallorossi incontreranno il Manchester United di cui Chris Smalling è un grande ex che contenderà ai Red Devils l’accesso alla finale.

RAPINA IN CASA DI CHRIS SMALLING A ROMA

Purtroppo, dopo la serata di gioia sportiva c’è stata per Chris Smalling e la moglie una notte da incubo, come possiamo immaginare con tre uomini armati che fanno irruzione in casa. Sono al vaglio degli inquirenti le immagini delle telecamere dell’impianto di videosorveglianza per fare luce sulla rapina avvenuta stanotte a Roma, nell’abitazione di Chris Smalling. Da una prima ricostruzione degli investigatori, di cui ha dato notizia il Corriere dello Sport, sembrerebbe accertato che i rapinatori fossero tre, armati di pistola e probabilmente di nazionalità italiana. La banda di malviventi armati ha costretto il calciatore della Roma ad aprire la cassaforte di casa, rubando anche circa 300 euro in contanti oltre a Rolex e gioielli. Una brutta esperienza che tuttavia sembra non avere lasciato ulteriori conseguenze per Smalling e la moglie, che non dovrebbero avere subito alcuna violenza, uscendone illesi a quanto finora è dato sapere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA