“Christian De Sica, lutto terribile” ma è bufala/ Cos’è successo davvero all’attore

- Silvana Palazzo

Christian De Sica e il lutto terribile che lo ha colpito, ma è bufala: cos’è successo davvero all’attore, vittima di un inquietante fenomeno che si sta diffondendo in Rete

De_Sica_Christian_Lapresse
Christian De Sica (Lapresse)

Tiene banco in queste ore la notizia di un lutto per Christian De Sica. Tutto è partito da una storia pubblicata sui social dallo stesso attore, che ha voluto salutare Guido Lembo. Niente di sorprendente, visto che i personaggi famosi usano spesso i propri canali social anche in circostanze drammatiche, quindi come la morte del “re” delle notti presi. Il problema sorge quando si comincia a “giocare” su titoli e foto lasciando intendere notizie che in realtà non ci sono. Ormai sta diventando un fenomeno, visto che i precedenti non mancano.

Ne parla Bufale.net, citando anche il caso recente di Gino Paoli, che in un’intervista ha ammesso di essersi sparato. Così alcune testate hanno giocato con le parole lasciando intendere che il cantante fosse morto. Un episodio simile, dunque, vede protagonista Christian De Sica, con il solito obiettivo di acchiappare click e letture in maniera a dir poco scorretta, visto che in molti sono stati indotti a pensare che l’attore fosse morto.

LA VERITÀ SUL “LUTTO DI CHRISTIAN DE SICA”

Il lutto di Christian De Sica non preannuncia nulla di negativo per quanto riguarda le sue condizioni di salute, a differenze di quello che viene fatto intuire sui social con alcune foto. L’attore sta bene, si è semplicemente limitato a dedicare un pensiero a Guido Lembo, lo chansonnier di Capri. “Terribile tutto per Christian De Sica, la notizia è di poche ore fa“, “Christian De Sica, in queste ore la tragedia: il lutto è pesantissimo“, “Christian De Sica affronta un brutto lutto, purtroppo non ce l’ha fatta“. Questi sono solo alcuni dei titoli lanciati per attirare l’attenzione. Possiamo, dunque, smentire tutto: il lutto dell’attore non coinvolge né lui né la sua famiglia. Il diretto interessato non si è espresso sulla vicenda, probabilmente non è neppure consapevole di come in Rete abbiano usato il suo ricordo a Guido Lembo. Ma di certo non potrebbe esserne contento.







© RIPRODUZIONE RISERVATA