WEB/ Virgilio presenta il nuovo canale di Cinema e Tv

- La Redazione

Virgilio rafforza la specializzazione e verticalità dei propri canali integrando, come sempre, i contenuti generati dagli utenti anche nel canale Cinema&TV

Pubblicità

Virgilio rafforza la specializzazione e verticalità dei propri canali integrando, come sempre, i contenuti generati dagli utenti anche nel canale Cinema&TV. Inoltre i contenuti dei canali, già oggi personalizzabili, risponderanno sempre più alle preferenze di ogni singolo utente attraverso il meccanismo della recommendation che, sempre più presente nel portale, permette di armonizzare i contenuti proposti con il gusto personale dellutente filtrandone e studiandone le preferenze.

 

Un esempio di questo è costituto da Virgilio Film, linnovativo servizio dedicato agli appassionati di cinema che permette agli utenti di condividere con tutta la community i propri gusti cinematografici, votare i film, scrivere o commentare recensioni e creare una lista di propri film preferiti. Virgilio Film registra, analizza e impara le preferenze e i gusti degli utenti e, mettendole in relazione con altri utenti che hanno dimostrato gusti simili, riesce a determinare il loro probabile gradimento per film non ancora visti.

Pubblicità

Virgilio Film permette ai cinefili laccesso ad un archivio estremamente completo con oltre 50.000 schede di film che offrono informazioni su tutti i titoli nelle sale, quelli in uscita e di curiosare tra i film del passato. Ogni scheda è composta dalla trama dellopera e dai credits (titolo in originale, anno di produzione, paese di origine del film, cast, regia, ecc). Per i film principali, inoltre, è possibile visualizzare anche le note critiche, le locandine e i trailer, lofferta si completa con 240.000 schede di personaggi del mondo del cinema. Gli utenti, infine, possono segnalare alla redazione titoli non presenti in archivio per ampliare il database e completarlo con film di nicchia, cortometraggi o titoli al di fuori dei tradizionali circuiti di distribuzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori