CICCIA E BELLA/ Anticipazioni puntata 22 dicembre: il social reality che insegna a sentirsi bella, anche con i chili di troppo

- La Redazione

Tre ragazze oversize intraprenderanno un percorso, che sarà anche difficile e doloroso, per imparare ad amare i loro chili di troppo e a riacquistare lautostima

cicciaebella_rossella-bresciaR375

Ciccia è bella, anticipazioni puntata 22 dicembre 2009 Si può essere belle e sicure di sé anche con qualche chilo di troppo? La risposta è sì e cercherà di dimostrarlo Ciccia è bella, il social reality che debutterà stasera, martedì 22 dicembre, alle 21.10 su Italia 1. Il format prevede che tre ragazze oversize facciano un percorso che le porterà ad accettare la loro firma fisica rotonda, che attualmente non riescono ad accettare, ad acquistare autostima e soprattutto a riconciliarsi con se stesse e la propria immagine.

Niente diete che fanno soffrire la fame o massacranti sessione di palestra, ma un buon trainig psiclogico e la scelta del look adatto. Mentre la moda e lo spettacolo continuano a proporre bellezze “magre”, con l’unica eccezione della top model dalle forme gemerose Lizzie Miller, Italia 1 con Ciccia è bella ha fatto l’apprezzabile scelta di andare in controtendenza.

A condurre il social reality di Italia 1 Ciccia è bella sarà Rossella Brescia, che affiancherà e sosterrà le tre protagoniste nel loro delicatissimo percorso.

Ciccia è bella, gli esperti – Maria Vittoria Pozzi, beauty editor di Vogue Italia, Matteo Pauletta, look maker Management Group, Nicola Sorrentino, nutrizionista, e Mitzi Von Wolfgang, coreografa burlesque sono il gruppo di esperti che indicheranno alle ragazze il percorso da seguire.

Clicca qui sotto >> per scoprire chi sono le tre protagoniste di Ciccia è bella

 

Ciccia è bella, le tre concorrenti – Ecco chi sono le tre ragazze che parteciperanno al social reality di Italia 1, Ciccia è bella, condotto da Rossella Brescia, che esordirà, oggi, martedì 22 dicembre alle 21.10.

Alessandra Faja, 33 anni di Catania, si è sempre considerata una bella ragazza ma, durante le due gravidanze, è ingrassata molto, tanto che si considera “un ippopotamo”. La sua sfida personale è quella di dimostrare che può farcela ed essere finalmente in grado di indossare i vestiti che ha sempre desiderato portare.

Silvia Quarto, 34 anni di Milano, lavora come responsabile in un supermercato. Non ha mai apprezzato il suo corpo ma nasconde questo disagio attraverso un atteggiamento allegro e spensierato. È convinta che non sarà mai come vorrebbe, tanto che non riesce neppure a guardarsi allo specchio.

Paola Mantovani, 36 anni di Melzo, operaia, è sempre stata sovrappeso ma, ora è disposta a intraprendere un percorso per migliorare e migliorarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori