RITRATTO/ Barbara Di Palma, la “ragazza con la valigia”

- La Redazione

Franco Vittadini traccia il ritratto di Barbara Di Palma, giornalista di talento de La vita in diretta

barbara_dipalma_R375

Nata il 9 marzo 1979 a Vico Equense, un paesino in provincia della città partenopea, nel 2000 è arrivata seconda a Miss Italia. Poi Barbara Di Palma è diventata una delle inviate più famose de La vita in diretta, il programma pomeridiano di Rai Uno, una delle trasmissioni più popolari di sempre.

Una vera reporter sempre alla ricerca di servizi nuovi. La “ragazza con la valigia” come la definiscono i suoi amici, sempre in giro a catturare personaggi e notizie. Una viaggiatrice di questo mondo in continuo dinamismo. Come lei. Una napoletana verace innamorata dei luoghi dove è nata, soprattutto del paesino dove è cresciuta, vicino alla splendida Positano. Un posto che lei stessa definisce “fiabesco, innocente e di grande bellezza naturale”. 

Barbara, però, ha messo sù casa a Roma, anche se “radici” sembra non averle messe da nessuna parte e si considera una cittadina del mondo.

New York, Rio, o Madrid, ogni posto le potrebbe andar bene. Barbara è un personaggio forte, immediato, di quella nuova generazione di donne che stanno inondando il nostro paese. Le piace del suo lavoro questa continua peregrinazione tra servizi e protagonisti della vita civile e sociale. Raccontare, incontrare in una trasmissione come La vita in diretta. Raccontare fatti, uomini, donne, situazioni.

“La ragazza con la valigia” ammette che da Miss Italia di strada ne ha fatta veramente tanta. Si,  Miss Italia, la manifestazione che l’ha lanciata. Il sogno pulito e innocente di tante ragazze della nostra nazione. Una bella esperienza che le ha dato la carica giusta per affrontare i traguardi successivi. Senza mai scendere a quel mondo fatto d’apparizione che non sembra prediligere.

Ma di sogni, Barbara ne ha ancora tanti. Poter condurre un programma musicale come “Scalo 76”,. O magari un varietà. Come quelli storici, leggendari che c’erano un tempo. Barbara Di Palma è aperta a tutto. Fare l’attrice? Se le porte del cinema si aprono… Perché no? Di certo l’importante in tutto questo contesto è mantenere questo spirito, questa solarità che Barbara considera fondamentale. Fare le cose, sempre con passione, con amore.

“La ragazza con la valigia” è pronta per il suo prossimo viaggio. E, chissà, a diventare una stella, senza perdere mai quella luce che la contraddistingue sempre. 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori