TV/ A X Factor eliminata Laura dopo una sola puntata. Resiste Jury

- La Redazione

Morgan elimina Jury, Simona elimina Laura e Mara Maionchi elimina Laura, che così lascia la gara dopo una sola serata

xfactor2_giudici30gen09

Nella prima manche i concorrenti hanno duettato con i loro ex compagni eliminati nelle scorse puntate. Ad rompere il ghiaccio sono stati Noemi e Giops con “Nice che dice” di Zucchero, davvero esilaranti, poi, Daniele e Serena con “No More Tears-Enough is Enough” di Donna Summer & Barbra Streisand, The Bastard Sons of Dioniso e i Farias hanno cantato in coro “Eppur mi sono scordato di te” della Formula 3, la nuova arrivata Laura ha duettato con Enrico in “Per un’ora d’amore” di Antonella Ruggero, Jury e Ambra Marie con “Life on Mars” di david Bowie hanno emozionato davvero e infine brividi per il duetto di Matteo con Elisa sulle note di “The Power of Love”.

Il televoto ha deciso poi che fosse la nuova arrivata Laura ad andare al ballottaggio. Intermezzo musicale tra le due manche vede l’esibizione e di Ivano Fossati con “La guerra dell’acqua” tratto dal suo ultimo lavoro “Musica Moderna”.

Apre il secondo gir Daniele, con un’emozionante versione di “Stai fermo li” di Giusy Ferreri, poi Noemi con “The Craying Game” di Boy George,  Jury con “La musica che gira intorno” di Ivano Fossati, Matteo con “Sei bellissima” di Loredana Bertè, chiudono The Bastard sons of Dioniso con “Spirit in the sky” dei Doctor & The Medics.

Il verdetto del pubblico questa volta è davvero inaspettato, Jury andrà all’ultimo scontro. La Ventura non sembra preoccupata, perché sa che il suo diamante grezzo può farcela ed è un’ulteriore prova che gli servirà per crescere. Prima del verdetto finale c’è ancora il tempo per un’altra ospite straniera, la giovanissima Amy MacDonald che si esibisce dal vivo con il suo tormentone “This is the life”. Dopo tanta musica ecco la decisone dei giudici, molto scontata, Morgan elimina Jury, Simona elimina Laura e Mara Maionchi elimina Laura, che così lascia la gara dopo una sola serata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori