CINEMA/ Katyn arriva a Milano

- La Redazione

Il capolavoro di Andrzej Wajda, distribuito da Movimento Film, esce venerdì 3 aprile al cinema Palestrina

katynR375_15feb09

Finalmente, Katyn arriva a Milano. Il capolavoro di Andrzej Wajda, distribuito da Movimento Film, esce venerdì 3 aprile al cinema Palestrina. Tre gli spettacoli quotidiani (alle ore 16.30, 18.45 e 21.00) per un film molto atteso dopo le polemiche delle settimane scorse.

 

La storia del massacro staliniano – 22.000 militari polacchi, in gran parte ufficiali, furono uccisi dalla polizia segreta sovietica NKVD durante la Seconda Guerra Mondiale, attribuito per decenni ai nazisti, ha commosso i pochi fortunati che nel capoluogo lombardo hanno potuto vederlo in rare proiezioni. Come quella di venerdì 6 marzo, sempre al Palestrina, organizzata

Per l´occasione l´associazione Sentieri del Cinema, che ha “adottato” quello che considera uno dei film più importanti degli ultimi anni, sarà presente in una serie di proiezioni pomeridiane e serali per presentare la pellicola agli spettatori. A cominciare da venerdì, quando sarà il presidente Beppe Musicco a introdurre le proiezioni, e sabato sera alle 21, con l´introduzione di Antonio Autieri, direttore di Sentieri del Cinema e del periodico cinematografico “Box Office”, e di Luisa Cotta Ramosino, giornalista e critica de Il domenicale e sceneggiatrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori