TV/ Squadra Antimafia Palermo oggi: le riprese della seconda serie in ottobre

La notizia non è ancora ufficiale, ma la fiction di Taodue avrà un sequel. Rivedremo Mares, Di Meo, Abate e Trapani nella primavera del 2010

12.05.2009 - La Redazione
squadraantimafia_trapani_r375_11MAG09

Squadra antimafia Palermo oggi ha avuto un enorme successo. A una settiamana dal termine della prima serie, sembra ormai certa la realizzazione della seconda. La notizia manca di ufficilità, ma su blog e forum sta rimbalzando rapidamente: in ottobre dovrebbero iniziare le riprese e le puntate saranno trasmesse in televisione nella primavera. 2010 Sapremo quindi, che cosa conteneva il misterioso ipod e per quale motivo Ivan Di Meo ha fatto il doppio gioco.

Nei giorni scorsi i fan della fiction ventilavano l’ipotesi che nella vicenda fosse coinvolto anche il Questore: Ivan Di Meo non era una semplice talpa, ma l’infiltrato della Polizia tra i mafiosi. Questo spiegherebbe il finale poco cristallino, in cui, dopo aver sabotato la Squadra Duomo, Di Meo alla fine salva Claudia Mares e Rosy Abate, mettendo a rischio la sua vita. Sul fatto che Di Meo non sia morto, non ci sono dubbi. Qui il finale è stato chiaro.

Giacomo Trapani – Dubbi anche sulla morte del boss mafioso Giacomo Trapani. Nel finale è stata data la notizia della sua tragica fine dopo l’attentato, ma potrebbe essere una mossa della Polizia per tenerlo protetto, in modo che possa testimoniare contro i mafiosi. Questo spiegherebbe il finale: non un attentato con le carte in regola, ma un esplosione creata ad hoc per simulare la morte di Trapani. Tra l’altro l’attore che interpreta Giacomo, Claudio Castrogiovanni, ha avuto enorme successo tra il pubblico dei fan, per cui il prodotto metterebbe a rischio gli ascolti togliendo un personaggio di sucuro successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori