E.R./ Anticipazioni: Ross alle prese con una bambina in overdose. La sorella di Susan combina guai

- La Redazione

Lo staff del pronto soccorso più famoso di Chicago è sotto stress per il caldo soffocante. Greene porta la figlia al pronto soccorso, mentre Carter pratica la sua prima puntura lombare. ALLINTERNO IL VIDEO

ER_primo_gruppoR375_24sett09
Pubblicità

E.R. Medici in prima linea, anticipazioni trama Caldo e violenza (Italia Uno, 24 settembre 2009, ore 23) – il giorno più caldo di Ottobre e al County General Teaching Hospital si è rotto il condizionatore. Il dr.Greene è costretto dall’assenza della moglie a portare la figlia Rachel in ospedale. Il dr.Ross è alle prese con una bambina di cinque anni con una coartazione aortica congenita, che ha appena avuto un arresto respiratorio. Il dr.Benton deve assistere un paziente che, dopo essere stato accoltellato mentre consegnava le pizze, entra direttamente con il suo autoveicolo dalla porta principale del pronto soccorso. All’accettazione Malik, Jerry, Wendy, Haleh, Lydia e la dr.ssa Lewis scommettono sul tasso alcolemico di Arthur, il loro abituale paziente. La dr.ssa Susan incontra nella sala medici la sorella Chloe, che è arrivata a Chicago solamente per ottenere un po’ di ospitalità dalla sorella. Nel frattempo Doug Ross scopre che la bambina che ha avuto l’arresto respiratorio è in overdose da cocaina e di questo accusa il padre, ma dopo analisi e test si scopre che la responsabile è la sorella della piccola. L’habitué del pronto soccorso, Ivan Gregor, è ancora vittima di una sparatoria nel suo negozio di alcolici, ma questa volta ha risposto ai colpi. Il dr.Benton non riuscirà a salvare il ragazzo e Ivan sarà costretto ad andare in prigione. Hathaway, insieme al suo nuovo uomo, John Taglieri, mette a posto una spalla lussata. Susan chiede al suo fidanzato di dare un’occhiata a sua sorella, perché è preoccupata della sua salute mentale. Finalmente alla fine del turno viene riparato l’impianto di condizionamento, per la gioia di Jerry. Tornata a casa Susan non trova sua sorella, che ha messo la casa sottosopra e ha rubato il televisore.

Clicca qui sotto per guardare il video con gli errori della prima stagione di E.R. Medici in prima linea

 

Pubblicità

Questa sera su Italia Uno va in onda, in seconda serata alle 23, il sesto episodio della prima stagione di E.R. Medici in prima linea, dal titolo “Caldo e violenza”. Mentre la calura soffocante rende difficile il lavoro del pronto soccorso di Chicago, dove è saltato l’impianto di condizionamento, il dr. Greene deve portarsi la figlia in ospedale, a causa dell’assenza della moglie. Doug Ross è alle prese con la tragica storia di una bambina di cinque anni in overdose; Carter pratica la sua prima iniezione lombare e Susan è alle prese con l’irrequieta sorella.
Nel video qui sotto alcuni  degli errori eliminati dalla prima serie: Carter si inceppa e non riesce ad arrivare alla fine della frase, Greene trova un pupazzo mostruoso dentro la pancia del paziente in sala operatoria, il fonendoscopio di Susan rimane impigliato nel camice di un’infermiera mentre la dottoressa si sta precipitando di corsa.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori