ANNOZERO/ Garimberti scrive a Saviano: Sulla libertà io non tratto

- La Redazione

Roberto Saviano ospite domani sera ad Annozero. E Garimberti scrive a Repubblica

SantoroR400
Michele Santoro (web)

Roberto Saviano sarà ospite domani sera di Annozero. Intanto, in seguito alle polemiche aperte da Fabio Fazio e lo stesso Saviano sul loro programma Via con me, il presidente della Rai Paolo Garimberti ha scritto una lettera a Repubblica che sarà pubblicata domani.

“Io sulla libertà non tratto. Di questa libertà mi faccio garante e per questo confido che, superati i problemi, Lei e Fabio Fazio saprete liberamente confezionare un programma di qualità rispettoso dei principi cardine del Servizio Pubblico che sono, tra gli altri, imparzialità, pluralismo e rispetto della persona”. Le polemiche si erano aperte perché Fazio e Saviano avevano protestato per i contratti non stipulati con diversi ospiti del programma tra cui Roberto Benigni. Mauro Masi aveva detto che si trattava di un problema di soldi, richieste troppo alte da parte di Benigni.

"La mia Rai ideale è un’azienda normale, che sui giornali ci finisce una volta l’anno, magari quando presenta il bilancio, come tutte le società per azioni. E, come industria culturale, ogni volta che c’è una qualche iniziativa o trasmissione meritoria" sottolinea Garimberti. Saviano domani sera sarà in collegamento da Belrino alla puntata di Michele Santoro intitolata "Il sasso in bocca". Saviano ha anticipato sul sito di Annozero: "Sono i contenuti delle trasmissioni a fare paura. Ma su questi non siamo disposti a trattare. Sono la nostra libertà Ma chi dovrebbe avere paura dei contenuti di questi programmi?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori