STRACULT/ Anticipazioni della puntata in onda stasera27 ottobre alle ore 23,25, Rai Due

Le anticipazioni di Stracult in onda stasera

27.10.2010 - La Redazione
stracult_R400

Torna su Raidue Stracult, il magazine dedicato al cinema di genere italiano, il programma in onda su Raidue di Marco Giusti, Davide Emmer, Luca Rea, Carlo Bertotti e Claudia Alì. Da mercoledì 27 ottobre in seconda serata questa trasmissione metterà a confronto per 8 puntate speciali, film e attori di culto italiano.

Li racconteranno i loro autori e i loro interpreti. Ci saranno anche nel corso del programma alcune incursioni su alcune novità e appuntamenti cinematografici. A fare da unione tra i vari momenti del programma ci sarà il rapper Flaminio Maphia. Da una sala cinematografica commenterà con brevi sketch i vari servizi di Stracult, assieme ad una serie di guest star deccezione.

Personaggi italiani e stranieri di grande nome interverranno in ogni puntata attraverso interviste e loro contributi sui loro film preferiti, sui vari sketch, su repertori e rarità. In questa prima puntata si dedicherà un omaggio al cinema di uno dei più grandi attori italiani di tutti i tempi. Si tratta di Ugo Tognazzi che sarà anche ricordato dai suoi figli.

Ugo Tognazzi interprete di tanti film di successo. Uno dei protagonisti proprio di quei film che hanno portato la “Commedia all’Italiana” in tutto il mondo. Memorabili le sua gag con Raimondo Vianello, le sue interpretazioni in film come “Il federale” “La Califfa” e soprattutto “La tragedia di un uomo ridicolo” che gli valse il premio di miglior interpretazione maschile al Festival di Cannes del 1981.

E poi la sua carriera teatrale e le sue apparizioni televisive. Un grande dello spettacolo italiano di tutti i tempi. Poi si andrà a commentare il film di culto del momento. Naturalmente si parla di “Benvenuti al sud”, la pellicola diretta da Luca Miniero e interpretato da Claudio Bisio, Alessandro Siani eValentina Lodovini. Questo film ha superato già i 10 mila euro di incasso e si avvia a diventare uno dei prodotti più riusciti di questa annata cinematografica 2010.

I commenti dei lettori