ANNOZERO/ Santoro sbeffeggia Mauro Masi sfiduciato: “Farà il presidente della Lazio…”

- La Redazione

Michele Santoro, nel corso dellanteprima di Annozero, si è rivolto provocatoriamente a Mauro Masi ironizzando sulla sfiducia che ha subito da parte dellUsigrai.

santoro_blu_R400
Pubblicità

Michele Santoro, nel corso dellanteprima di Annozero, si è rivolto provocatoriamente a Mauro Masi ironizzando sulla sfiducia che ha subito da parte dellUsigrai.

Michele Santoro, invece che stemperare le polemiche, getta benzina sul fuoco. E, nel corso dellanteprima di Annozero, la parte del programma che introduce ai contenuti centrali, si rivolge a Mauro Masi, il direttore generale della Rai, con fare provocatorio. «Ma lo sa caro direttore generale che questa volta mi verrebbe proprio da darle ragione? Il 91,38% dei giornalisti Usigrai lo ha sfiduciato: roba da Bulgaria!, dice, riferendosi al referendum indetto dai giornalisti Rai appartenenti al sindacato della tv pubblica. Il conduttore di Annozero fa presente che «in tutto i giornalisti della Rai sono 1700, vanno a votare in 1450 e 1314 la sfiduciano.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LARTICOLO

Pubblicità

 
Quindi, commenta sarcastico, «questa è roba da Bulgaria, da socialismo reale! E i 77 che hanno votato per lei chi sono? Sicuramente comunisti, sono sicuro, perché proprio come in Bulgaria sono persone che la vedrebbero volentieri in Siberia, ma sono andati al voto per mantenere una parvenza democratica». Da’altro canto, aggiunge, «i tifosi della Lazio quando lei è arrivato allo stadio le hanno fatto la ola, l’ha detto lei. Quindi non si deve avvilire: per lei si chiude una porta ma si apre un portone. Può prendere il posto di Lotito: vincere lo scudetto e la Coppa dei Campioni e diventare presidente del Consiglio laziale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori