VIAGGIO NEL MISTERO/ Anticipazioni della puntata di stasera 25 novembre 2010 su Natuzza Evolo

- La Redazione

Anticipazioni della puntata in onda stasera 25 novembre 2010 alle 21.10 su Rete 4

viaggionelmisteroR400

Viaggio nel mistero di Natuzza Evolo Anticipazioni della puntata in onda stasera 25 novembre 2010 alle 21.10 su Rete 4 – Stasera debutta su Rete 4 il programma Viaggio nel mistero. La puntata in onda alle 21,10 avrà questo titolo Viaggio nel mistero di Natuzza Evolo. Puntate su questa mistica calabrese scomparsa un anno fa che proseguiranno poi martedì 30 novembre con Viaggio nei miracoli di guarigioni. Quindi martedì 7 dicembre Viaggio nel sangue della fede: E infine martedì 14 dicembre con Viaggio in Vaticano. Tutte incentrate su questo personaggio così straordinario. Il programma intraprende così un pellegrinaggio nella sua terra, a Paravati, per ripercorrere la sua vita. Ad accompagnare questo racconto televisivo ci sarà Pippo Franco, un personaggio che ha avuto un legame profondo e molto intenso con la mistica. Oltre a Pippo Franco ci saranno anche le testimonianze, le parole della stessa Natuzza, attraverso le rare e preziose interviste che ha concesso.

CHI ERA NATUZZA EVOLO CLICCA >> QUI SOTTO 

Fortunata, detta Natuzza nasce a Paravati il 23 agosto 1924 in una famiglia poverissima. Dopo la fine della terza elementare inizia subito a lavorare come domestica. Ha subito strane visioni, dove vede persone defunte e la stessa Madonna. La sua famiglia spaventata la fa esorcizzare. Poi la costringe a sposare un soldato, da cui ha cinque figli. Lei comunque continua ad avere queste visioni e le vengono anche le stimmate. Da allora tantissime persone vanno a cercarla per avere delle grazie. Natuzza muore a Paravati nel novembre del 2009. Sulla veridicità dei suoi miracoli c’è stata anche un’indagine del Comitato Italiano per il controllo delle affermazioni sul paranormale. Non si è ancora arrivati a un pronunciamento finale. La Chiesa ha espresso finora i suoi dubbi sulla vicenda, ma i fedeli chiedono la sua beatificazione. Il Papa non ha preso ancora una decisione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori