LIVE/ Riassunto della puntata in onda ieri sera 26 novembre, Italia 1: Sarah Scazzi, dopo tre mesi, dubbi e svolte dopo l’esame del Dna

- La Redazione

Riassunto della puntata di ieri sera di Quarto grado: novità, dubbi e risvolti a tre mesi dall’omicidio di Sarah Scazzi

SARAHSABRINANUOVA_R400
Sabrina Misseri e Sarah Scazzi

Live, riassunto della puntata in onda ieri sera 26 novembre, Italia 1 –  Studio Aperto Live ha dedicato lintera puntata di ieri sera allomicidio di Sarah Scazzi. Molte le novità che sconvolgono la versione fin qui messa a punto, soprattutto dalla testimonianza volontaria di Michele Misseri. E, secondo quanto recentemente affermato dai legali, molti elementi della vicenda non tornano. Studio Aperto Live ha trasmesso un audio con la riproduzione dellultimo interrogatorio a Michele Misseri: luomo racconta del cellulare che si è rotto cadendo per terra, del corpo di Sarah ritrovato nel garage con la cintura al collo e Sabrina che diceva che avevano litigato perché Sarah Scazzi stava troppo attaccata a Ivano. E quindi era scivolata e morta accidentalmente. Quindi Michele aveva deciso di occuparsi da solo delleliminazione del corpo, per proteggere la figlia, mettendolo su un cartone.

Poi una serie di servizi inquadra la situazione di Avetrana a tre mesi dallomicidio: la gente si mostra stufa delle telecamere e di tutto lassalto mediatico. disposta a parlare, ma solo a telecamere spente.
In diretta nello studio del Live di Studio Aperto, arriva il conduttore di Quarto Grado, Salvo Sottile, insieme allassistente di conduzione Sabrina. I due spiegano le novità emerse in diretta proprio poche ore prima durante Quarto grado.

Clicca qui sotto >> per leggere il riassunto di Studio Aperto Live 26 novembre 2010, le novità dal test del Dna e la lettera di Valentina

Dal collegamento con gli avvocati è infatti emerso che forse il Dna del corpo ritrovato nel pozzo non corrisponde con quello di Sarah Scazzi. E gli inquirenti starebbero smontando pezzo per pezzo la ricostruzione di Michele Misseri.
Studio aperto live propone poi in esclusiva la lettera che Valentina Misseri ha scritto alla sorella Sabrina. La incoraggia, dicendole di aver fiducia che la verità verrà fuori. Aggiunge di essere certa della sua innocenza, per il bene che Sabrina voleva a Sarah. Ricorda i momenti passati insieme, i giochi con la piccola Sarah. Le dice che in questo momento è chiaro chi sono i veri amici e parenti, che non tutti le si rivoltano contro con odio, così come sbandierato dai media.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori