SANREMO 2011/ Il Cda Rai: no a Bella ciao e Giovinezza. Morandi: mai scoppiato tanto clamore

- La Redazione

Il Cda Rai ha bocciato lidea di far eseguire sul palco di Sanremo 2011 Bella ciao e Giovinezza.

giannimorandi_R400
Gianni Morandi

Il Cda Rai ha bocciato lidea di far eseguire sul palco di Sanremo 2011 Bella ciao e Giovinezza.

Stop dal Consiglio di amministrazione Rai allidea proposta dai direttori artistici del Festival di Sanremo 2011 di proporre Bella ciao e Giovinezza. Lavrebbero dovuta eseguire i cantanti in gara dal palco dellAriston in una serata dedicata al 150esimo anniversario dellUnità dItalia. Il Cda ha redatto un documento in cui muove dei rilievi, otre che a Morandi e a Mazzi, al direttore di Raiuno Mauro Mazza che si era dichiarato non contrario, in linea di principio, alliniziativa.

CLICCA >> QUI SOTTO PER LA REPLICA DI MORANDI

 

Morandi, dal canto suo, ha risposto alle polemiche, dichiarando che «non facciamo e non vogliamo fare politica» e ha aggiunto: «Si devono anche un po’ fidare di noi lo vorremmo perché le nostre scelte terranno conto della sensibilità di tutti». Morandi, inoltre, ha fatto presente che le canzoni proposte « hanno 100 anni» e che Giovinezza «è stata eseguita in tv svariate volte. Ma non è mai successo qualcosa di così clamoroso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori