QUARTO GRADO/ Yara Gambirasio, la sua scomparsa nella puntata di stasera, 3.12.10. Sarah Scazzi, i nuovi sviluppi. Rete 4 ore 21.10

- La Redazione

In prime time su Rete 4 il programma di Salvo Sottile che affronta fatti eclatanti di cronaca nera

Yara_maglia_italiaR400
Yara Gambirasio (Foto Ansa)
Pubblicità

Quarto grado Nella puntata di stasera la scomparsa di Yara Gambirasio e gli sviluppi su Sarah Scazzi Ecco le anticipazioni di Quarto grado, il programma condotto da Salvo Sottile con Sabrina Scampini, che ogni venerdì sera affronta drammatici casi di cronaca nera, approfondendone aspetti e fornendo i più recenti aggiornamenti. La puntata di stasera affronterà di nuovo il delitto di Avetrana, con gli ultimi sviluppi del delitto di Sarah Scazzi, anche alla luce della recentissima testimonianza di Enzo Coppola, che ha visto una Panda rossa il giorno 26 agosto, proprio nellorario in cui si ipotizza che Misseri possa essersi mosso per occultare il cadavere della nipote, con a bordo un uomo dallaspetto anziano con un testa un berretto, con al fianco una donna di corporatura robusta con indosso una canottiera nera.

Quarto Grado programma che fa capo alla testata giornalistica Videonews è curato da Siria Magri. Scritto da Salvo Sottile e Sabrina Scampini, è diretto da Ermanno Corbella con la produzione esecutiva di Simona Lazzarini.

Ma un altro drammatico caso sarà oggetto della puntata di stasera: la scomparsa di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate di Sopra (Bergamo), di cui non si hanno più notizie dal venerdì 26 novembre.

Pubblicità

A una settimana esatta dalla sua scomparsa, Quarto grado avrà al centro della puntata la drammatica vicenda di Yara Gambirasio. Dalla sera del 26 novembre la ragazza sembra svanita nel nulla. L’ultimo segnale del cellulare risale alle 18.45 di quel pomeriggio, poi il silenzio assoluto. In studio, il conduttore Salvo Sottile, con Sabrina Scampini, i suoi ospiti e gli inviati sul posto, cercheranno di fare luce sulla misteriosa scomparsa della ragazzina, sparita da Brembate di Sopra, in provincia di Bergamo, dopo essere stata nel centro sportivo dove pratica assiduamente e ad alti livelli la ginnastica ritmica, per restituire uno stereo.

 

Dagli ultimi aggiornamenti, risulta che le forze dell’ordine continuino incessantemente le ricerche della tredicenne, ma non ci sarebbe ancora una pista precisa. Oggi le ricerche saranno ulteriormente estese ad almeno una ventina di comuni della provincia di Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori