AMICI 9 LE PAGELLE/ Eliminato Michele, la squadra Blu gioca da dream team: che spettacolo Loredana e Matteo!

- La Redazione

La puntata di Amici di domenica sera è stata davvero ricca di talento e ha regalato momenti di autentico spettacolo

amici_luca-jurmanR375

La puntata di Amici di domenica sera è stata davvero ricca di talento e ha regalato momenti di autentico spettacolo. Poche, isolate (e prevedibili) le polemiche interne alla trasmissione in cui si è visto, come la scorsa settimana, una squadra trionfare nella doppia sfida di Amici 9. Questa volta sono i Blu (Rodrigo, Loredana, Elena, Enrico, Matteo) a strapazzare – soprattutto nella prima sfida – la squadra Bianca (Pierdavide, Emma, Grazie, Stefano, Michele).

La puntata di Amici 9 di questa sera si apre all’insegna della sfida a viso aperto. Enrico, infatti, aveva fatto richiesta di non essere salvato dal televoto del pubblico e Maria De Filippi gli ha annunciato che la sua richiesta è stata accolta. Ancor più pepe alla sfida di Amici di questa sera.

La puntata di Amici 9 si apre con la prima prova, una coreografia di gruppo di Gerrison sulle note di Blah, blah, blah, cha, cha ,cha. A contrapporsi Grazia e Rodrigo. Grazia, che ha puntato molto sul rinnovamento della sua immagine (nuovo taglio di capelli e – a detta di Villanova – anche qualche chilo di meno) balla con sicurezza e tutto sommato fa un’ottima performance. Peccato che si trovi di fronte Rodrigo: il pezzo sembra fatto apposta per lui. Sicurezza, personalità, e anche un pizzico di ironia per una interpretazione che davvero non lascia dubbi al televoto e ai prof. di Amici Squadra blu di Amici avanti. Poi è la volta di un duetto di canto sulle note di Guarda che Luna. Protagonisti, Lorendana e Matteo per i blu, Emma e Pierdavide per i bianchi.

Ne escono due pezzi diversi, entrambi apprezzabili, ma Loredana e Matteo, singolarmente e come coppia, sono superiori e vengono giustamente premiati da “pubblico e critica”. 2-0 per i blu. Nella coppia sconfitta, meglio Emma di Pierdavide, oggetto di una piccola punzecchiatura da parte di Luca Jurman. La terza prova – di ballo – ha messo in scena il solito siparietto del “signornò” di Amici, Garofalo, nei confronti di Grazia ed Elena.

Il coreografo di Amici proprio non le digerisce, per diversi motivi, ma al nostro occhio profano le due ragazze se la sono cavata molto bene. Grazia ci è sembrata interpretare meglio la gommosa coreografia di Garofalo, mentre Elena cui questi movimenti forse meno si addicevano, ha sopperito con una grande eleganza e l’ha spuntata al televoto per un secco 3-0 a favore della squadra blu. Arriva la quarta prova, di canto, ed è lo scontro al vertice tra Emma e Loredana. La canzone non è semplice, Rain on your parade, e Loredana sembra non riuscire a renderla sua, pur cantando benissimo con una voce splendida, sembra legata e poco a suo agio nell’interpretazione. Emma invece fa faville.

Aggredisce tempo e tonalità con veemenza ma senza sbavature e rigira la canzone come vuole, sembra quasi l’abbia sempre cantata. Davvero una grande interpretazione. Il televoto ad Amici è però impietoso e – per il rotto della cuffia – vince Loredana. La quinta e ultima prova della prima sfida è invece di ballo e contrappone (per scelta incrociata delle squadre) Grazia a Rodrigo. L’esito finale della sfida incorona la squadra Blu con un vantaggio abissale sulla squadra Bianca.

AMICI 9 – LA SECONDA SFIDA – Pierdavide ed Enrico si fronteggiano nella prima prova della seconda sfida. Interpretazione pulitissima di Pierdavide, che però non sembra dare al pezzo (Via) una interpretazione molto personale.

 

Dopo è la volta di Enrico, ma prima della performance, si torna a parlare del suo cambio di insegnante e per alcuni minuti questo monopolizza l’attenzione. La performance di Enrico cerca forse più originalità, ma pecca in diversi punti di disomogeneità ritmica e di respirazione: la prova è di Pierdavide che fa vincere per la prima volta la squadra bianca. La seconda prova è il mitico passo a due che vede contrapposti Rodrigo e Stefano.

 

Vincerà Rodrigo ma non prima di una surreale polemica tra i professori che tra mille contraddizioni avrebbero però incoronato Stefano. La terza prova è la staffetta. Si parte con la danza: Elena contro Grazia, che vince la sfida (segnamo sul nostro taccuino l’ennesima crociata di Garofalo contro Elena).

 

Si prosegue con la sfida di canto (Caparezza) tra Pierdavide e Loredana. Il pezzo è molto più congeniale a Pierdavide che non a Loredana e lui cerca di metterci tutta l’ironia di cui è capace. Ma non basta contro una Loredana che davvero cannibalizza il televoto. La prova finale della staffetta è ancora di canto e vede Matteo contrapposto di nuovo a Pierdavide, che ancor deve cedere il passo.

 

La quarta prova è una coreografia di gruppo a cura di Garofalo. Di nuovo Grazia contro Elena. Vince Elena, incredibilemente preferita anche da Garofalo a Grazia. La quinta prova è di canto: scontro titanico tra Loredana ed Emma, vinto ancora dalla squadra blu che si aggiudica anceh la seconda sfida.

 

AMICI 9 LA SFIDA FINALE E LE PAGELLE – Tra molte polemiche con il pubblico, al ballottaggio arrivano Pierdavide e Michele. Il verdetto non è così scontato e Pierdavide si salva per 5 voti a 2. Michele lascerà la scuola di Amici.

 

Loredana (Voto 8): Loredana ha una voce stupenda, che la salva sempre e che riversa i suoi "poteri benefici" anche su chi le sta accanto. Splendido il duetto con Matteo, un po’ in affanno in altre interpretazioni ma il talento è purissimo e l’appeal sul pubblico è enorme, forse oggi non ha dato il meglio sempre, ma è sempre tra "le meglio".

 

Emma (Voto 8,5): Emma ha personalità da vendere, forse a volte anche troppa. Lo stile è inconfondibile, la voce potente e oggi, forse anche complice un palinsesto più "amico" ha davvero potuto dare il meglio di sè.

 

Pierdavide (Voto 11): il voto è presto spiegato. Se nelle performance a cui è stato chiamato (e sono state davvero tante) ha tenuto una media alta senza "acuti" la scelta di andare in sfida il giorno di San Valentino per difendere chi gli è caro non è affatto scontata. Ci vogliono agli attributi per cacciarsi in una situazione così, e il talento per venirne fuori. Ed è cosa non da tutti.

 

Elena (voto 8): dai e dai anche Garofalo le ha riconosciuto una bellissiam prestazione in sfida. Anche se giustificarla con il fatto che è stata più attrice che ballerina forse no è proprio un complimento. Ma lei tira dritto. Col sorriso sulle labbra (Garofalo permettendo).

 

Enrico (voto 7,5): la metamorfosi sotto il segno di Jurman è cominciata. In ripresa, ma la strada è lunga… e il tempo è poco.

 

Loredana e Matteo (voto 9,5) il loro duetto è stata la cosa più bella della serata. Non gli diamo 10? Per la perfezione c’è sempre tempo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori