TONY MAIELLO/ Video: Tony Maiello, ecco chi è il vincitore di Sanremo Giovani, la biografia e il testo della canzone

- La Redazione

Antonio Maiello nasce a Castellammare di Stabia il 15 Marzo 1989. Già da bambino muove i suoi primi passi verso la musica entrando a far parte in un piccolo coro. Vita e miracoli di una giovane promessa. ALLINTERNO IL TESTO E IL VIDEO DELLA CANZONE

maielloR375_20feb10

Antonio Maiello nasce a Castellammare di Stabia il 15 Marzo 1989. Già da bambino muove i suoi primi passi verso la musica entrando a far parte in un piccolo coro di una chiesa sempre nella sua città. La sua passione per la musica si è scatenata, come egli dichiara sul suo profilo nel portale MySpace «quando mi fecero ascoltare un cd del mitico Alex Baroni, il mio mito. Da allora incominciai a cercare di migliorarmi sempre di più. Mettevo le cuffie nelle orecchie e cercavo di imitare i suoi fraseggi, le sue note, il suo stile.

Un incontro che Antonio Maiello non esita a definire della stessa stregua di quello che intercorre fra discepolo e maestro.

Ma la svolta vera e propria avviene grazie a X Factor. Infatti dopo numerosi provini che lo hanno visto escluso dal programma Amici di Maria De Filippi, Tony Maiello partecipa alla prima edizione del Reality show X Factor su Rai Due nella categoria 16-24 capitanata da Mara Maionchi. Si classifica quarto, dietro ad Emanuele Dabbono, Giusy Ferreri e gli Aram Quartet.

Nel 2009 pubblica il suo primo EP Ama calma. Nel 2010, come tutti sappiamo, partecipa alla 60ma edizione del festival di Sanremo nella categoria giovani dove vince con la canzone Il Linguaggio della Resa.

 

Lui è lì e ricorda

sente la sua assenza

sveglio da più di un’ora ripensa a lei ancora

che l’abbracciava forte

durante quella notte di neve e di luce

L’orologio non gira

lo stereo non suona

tutto ora riposa nella sua stanza vuota

si chiude così una storia

com’è strana questa notte perchè

lei non c’è

Il tempo cambia ti spezza e ti lega

 

E’ il linguaggio della resa

la sua anima si è spenta

perchè dimentica l’attesa

tanto sà già che lei non tornerà

non ritornerà

E’ il linguaggio della resa

il suo cuore ormai non spera

perchè sognare non aiuta

tanto sà già che lei non cambierà

lei non cambierà

 

Perso nei desideri

tra mille pensieri

ricordi di ieri

fanno tremare e tremi

non riesci a stare fermo

vorresti dare un senso al tempo

che cambia spezza e ti lega

 

 

 

E’ il linguaggio della resa

la sua anima si è spenta

perchè dimentica l’attesa

tanto sà già che lei non tornerà

non ritornerà

 

Queste parole non fanno rumore ma riescono a dire che

la strada continua anche senza di lei

senza di lei

la strada più difficile

 

E’ il linguaggio della resa

il suo cuore ormai non spera

perchè sognare non aiuta

tanto sà già che lei non cambierà

lei non cambierà

 

Il linguaggio della resa è quando la tua vita all’improvviso cerca di cambiare faccia ma lo fà in silenzio fugge le emozioni e viaggia nella luce anche senza di lei

senza di lei

 

IL LINGUAGGIO DELLA RESA – VIDEO SANREMO

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori