ISOLA DEI FAMOSI/ Lo scivolone di Simona Ventura e di un format noioso e sempre meno originale

- Elisa Rossini

Partenza difficile per l’Isola dei Famosi, al di là dei dati auditel. Il format è sembrato affaticato e nemmeno una Ventura formato SuperSimo pare riuscire a rivitalizzarlo. ELISA ROSSINI ci racconta come è andata “la prima”

Isola_Famosi_Ventura_AliR375

Non abbiamo dubbi sul momento che sarà tra i più cliccati oggi sul web (chissà che la Ventura non lo utilizzi anche per la sua neonata web tv): lo scivolone di Simona, che cade rovinosamente sul bellissimo e avveniristico palco a forma di conchiglia, scivolone che lei stessa mostra successivamente con molta autoironia in un replay. Come dice la conduttrice, limportante è rialzarsi.

Il programma, però, sembra non decollare mai. Se il momento più divertente di tutta la serata è la caduta della conduttrice, forse qualche problema cè Infatti la prima puntata procede senza scossoni e senza grandi emozioni, piatta e priva di colpi di scena, fatta eccezione per la prima vera prova pratica dei famosi a fine puntata: il lancio dallelicottero in acqua che, per quanto semplice, ha creato non pochi problemi ai naufraghi, in particolare al rugbista Denis Dallan, che ne esce infortunato.

La conduzione della Ventura è urlata, esagerata e zebrata come il suo vestito. Simona fa gli onori di casa con lenergia e la grinta che la contraddistinguono e non esita a sottolineare i doppi sensi, gli equivoci e le volgarità che emergono dai concorrenti, stimolati in questisoletta del Nicaragua a dare il peggio di sé. Che poi tanto isoletta non è, visto che laffitto costerà alla Rai la modica cifra di 6000 euro al giorno

In studio non si muove una foglia, tutto lo spettacolo si regge sulle spalle della Ventura che appare orfana dei colleghi giurati di X factor. Gli opinionisti di questa settima edizione del reality lo storico produttore di Sanremo Adriano Aragozzini e Antonia DallAtte sono personaggi poco noti quanto i famosi esiliati sullisola e non hanno certamente la verve dei colleghi dellanno scorso Luca Giurato e Mara Venier, almeno non per ora.

 

Una delle prime novità della settima edizione dell’Isola dei famosi è che sembra esserci stato uno scambio tra i famosi e non. Come spesso accade in questi reality, i cosiddetti “vip” sono in realtà poco noti, mentre quest’anno i non famosi possono aver avuto esperienze televisive o nel mondo dello spettacolo. Ecco quindi fioccare modelle, aspiranti giornaliste e un personal trainer che è l’idolo del web, tutti in cerca del loro (ben più che) quarto d’ora di visibilità.

 

Il vero personaggio del gruppo dei non vip è sicuramente il personal trainer Davide Di Porto, tanti muscoli ma poca intraprendenza e scarso spirito pratico, superato in energia dalla vulcanica Tracy Fraddosio, estetista del Tavoliere, dal corpo ricamato di tatuaggi. Accanto a lei il “secchione” Luca Rossetto, ingegnere di professione e naufrago per aspirazione, e i giovani e carini del gruppo, Aura Rolenzetti, Dario Nanni e Silvia Zanchi.

 

Tra le donne famose, invece, regna sovrano il botulino e il silicone: la Lecciso si preoccupa più di lisciarsi i capelli e cercare la dispersa scarpetta col tacco che non remare per raggiungere l’isola. Al posto di Belen, il duo composto dalla serba Nina Senicar e dalla paraguaiana Claudia Galanti, anche loro un trionfo di zigomi tirati e labbra gonfie, per non parlare dell’anziana e quanto mai ritoccata Sandra Milo.

 

 

Il triangolo amoroso quest’anno vede al vertice, sin dalla prima puntata, il tronista Federico Mastrostefano che si prodiga in complimenti per la collega naufraga Nina Senicar, istigando subito le ire della fidanzata Pamela Compagnucci, presente in studio.

 

Aldo Busi è incontenibile, domina incontrastato con la sua parlantina e personalità su tutti gli altri naufraghi, con la Ventura che teme da un momento all’altro una pericolosa boutade, dato il linguaggio forbito, ma troppo spesso colorito e con quanto mai espliciti riferimenti sessuali. Però è l’unico personaggio che risolleva la noia della serata.

 

Aspettiamo di vedere, dalla terza puntata, l’ingresso di altri concorrenti, figli di famosi, sperando che portino una ventata di freschezza al programma, perchè l’inizio di questa settima edizione non è stato dei più promettenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori