ANNOZERO/ Video – Il monologo di Travaglio contro Berlusconi e le liste pulite

- La Redazione

Il video dell’intervento di Marco Travaglio nell’utima puntata di Annozero, il programma di Michele Santoro

annozero_travaglio_marco_R375

ANNOZERO – Il monologo di Marco Travaglio – Nel consueto appuntamento del giovedì con Annozero, Marco Travaglio ha dedicato il suo monologo al caso di Morgan, il cantante escluso dal Festival di Sanremo 2010 per aver dichiarato in unintervista di fare uso di droga. Il titolo della puntata di Annozero in onda iera sera (Proibito) era abbastanza eloquente su quella che sarebbe stato il tema della trasmissione di Santoro.

Travaglio ha quindi difeso Morgan, in particolare per il coraggio di essere venuto allo scoperto, a differenza di molti personaggi noti che magari fanno uso di cocaina, ma si guardano bene dallammetterlo in pubblico. Un attacco poi alle regole di Sanremo, che hanno escluso Morgan per la sua non ipocrisia. Naturalmente non è mancato un attacco a Silvio Berlusconi, reo di cantare canzoni in napoletano con Apicella, mentre poi rimane muto in tribunale. Sempre al Premier una bella stoccata Travaglio lha data a proposito della sua idea di escludere dalle liste che è sospettato di aver commesso un reato (Tranne lui evidenzia Travaglio). Non poteva poi mancare un riferimento al processo Mills andato in prescrizione proprio ieri.

PER CONTINUARE A LEGGERE LARTICOLO SUL MONOLOGO DI TRAVAGLIO NELLA PUNTATA DI ANNOZERO DI IERI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Travaglio ne ha anche per Bersani e il Pd, che decidono di candidare alle amministrative personaggi finiti sotto inchiesta o condannati dai magistrati. Attacco anche all’Udc, dato che Casini ha dichiarato “Basta ladri”, ma poi molti esponenti del suo partito hanno guai con la giustizia.

Travaglio torna poi su Berlusconi, che candida la sua igenista dentale al posto di gente seria e competente. Poi finisce nel mirino di Travaglio Guido Bertolaso, reo di riuscire a stare in tutte le trasmissioni tv mentre si occupa anche di terremoti e appalti della Protezione Civile.

Stoccata di Travaglio anche per Di Pietro e il Corriere. Se il primo ha deciso di appoggiare in Campania De Luca, al centro di un’inchiesta giudiziaria, il giornale di via Solferino avrebbe smesso di attaccarlo proprio dopo questa mossa politica, salvo poi scagliarsi contro la candidatura di un magistrato (Nicastro) in Puglia.

Stoccata finale a Renato Brunetta che ha annunciato di voler preparare il testo della legge contro la corruzione. Forse – si chiede Travaglio – la farà scrivere al suo consulente De Michelis condannato per corruzione.

 

PER GUARDARE IL VIDEO DEL “MONOLOGO” DI TRAVAGLIO NELLA PUNTATA DI ANNOZERO DI IERI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

GUARDA IL VIDEO 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori