LE IENE SHOW/ Anticipazioni puntata di stasera, 31 marzo: mafia disoccupati e pedofilia

- La Redazione

Undicesima puntata de “Le Iene”. Questa sera Italia 1, ore 21.10, interviste e reportage su mafia, disoccupazione e disagio sociale

Iene_Luca_Paolo_IllaryR375

Ilary Blasi, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu conducono Le Iene in onda questa sera su Italia 1, ore 21.10. Puntata dai contenuti forti, di denuncia e di reportage che descrivono situazioni di grave malessere sociale. Si comincia con lintervista esclusiva al magistrato e procuratore aggiunto presso il tribunale di Reggio Calabria, Nicola Gratteri che vive sotto scorta da oltre dieci anni. Si parla di Ndrangheta, di quanto fanno le forze dellordine per combatterla e della sua vita, fra privazioni e paura di essere ucciso.

Enrico Lucci si occupa del disagio dei disoccupati, costretti a volte a gesti estremi, come la protesta sui tetti delle fabbriche, per attirare lattenzione sui loro casi. La Iena si reca allIsola dellAsinara. Si continua nel malessere sociale con lintervista a una donna che vive nel famigerato quartiere Zen di Palermo, centro di spaccio e attività mafiose. La donna, residente da più di ventanni in un appartamento del quartiere, dopo essere stata assente per due settimane, al ritorno ha trovato la casa occupata dal figlio del suo vicino.

Da maggio dell’anno scorso, è stata costretta a trasferirsi dalle figlie perché l’occupante si rifiuta di lasciar e l’abitazione. Intervista a lei e agli occupanti. La puntata si conclude con un argomento molto pesante, quello di un prete vittima e autore di pedofilia. Salvatore Domolo, primo sacerdote cattolico che ha chiesto e ottenuto di essere “sbattezzato”. L’uomo racconta il suo percorso drammatico, la decisione di farsi prete operaio e quindi quella di sbattezzarsi.

 

CLICCA SUL LINK QUI SOTTO PER VEDERE UN ESTRATTO DALLA PUNTATA DELLA SETTIMANA SCORSA DE "LE IENE"



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori