RAIMONDO VIANELLO/ I funerali domani, 17 aprile. Sotto choc Sandra Mondaini

- La Redazione

Le esequie del conduttore e attore scomparso si terranno a Milano. Ore di angoscia per la salute della moglie di Vianello, fortemente provata

Vianello-salutaR375
Pubblicità

Raimondo Vianello, funerali domani 17 aprile. Mondaini sotto choc Le esequie di Raminodo Vianello si svolgeranno domani, sabato 17 aprile, alle 11 Milano 2. Per tutta la giornata di oggi, invece, sarà possibile rendere omaggio allattore e conduttore scomparso negli studi Mediaset a Cologno Monzese, dove è stata allestita la camera ardente, che sarà aperta dalle 11. Alle 10, invece, è arrivata la salma del conduttore e ci sono già decine di persone in fila per poter dare l’ultimo saluto al popolare conduttore e attore. Davanti alla salma di Vianello e ai finerali sono attese numerose personalità del mondo dello spettacolo e della società civile.

A destare preoccupazione in queste ore sono le condizioni di Sandra Mondaini, sotto choc per la scomparsa del marito: Era sotto choc quasi come se non volesse accettare quello che era successo riporta il sito hai sentito.it – stata molto vicino ad un crollo ed è stato necessario darle dei calmanti, queste le parole di chi e rimasto accanto a Sandra Mondaini in queste ore decisamente difficili per lei.

Dalla notizia della morte di Raimondo Vianello, Sandra Mondaini si è chiusa nel suo appartamento e ad occuparsi di tutto sarebbe stata la nipote Virginia: un momento davvero drammatico per Sandra Mondaini, da tempo costretta sulla sedia a rotelle a causa di una grave malattia. Ieri oltre ai numerosi ricordi commossi per Raimondo Vianello labbraccio affettuoso della televisione italiana e degli italiani a Sandra Mondaini.

Pubblicità

Clicca qui sotto >> per continuare a leggere Raimondo Vianello, i funerali domani, 17 aprile. Sandra Mondaini sotto choc

Raimondo Vianello – Il popolare amatissimo conduttore a attore è scomparso ieri, 15 aprile, poco dopo le 7 del mattino, all’ospedale San Raffaele, dove era ricoverato da Pasqua. Sandra Mondaini è stata accanto fino all’ultimoal marito , anche durante la degenza in ospedale, ricovero obbligato dopo l’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Poi la telefonata: il suo Raimondo non c’era più e il mondo  è crollato addosso a Sandra. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori