VICTOR VICTORIA/ Marco Travaglio e Paolo Villaggio ospiti dellultima puntata in onda stasera 13 maggio 2010

- La Redazione

Ultima puntata di Victor Victoria questa sera su LA 7 alle ore 00.10. Ospiti Marco Travaglio e Paolo Villaggio

travagliovictoria_R375

Ultima puntata di Victor Victoria in onda stasera su LA7 alle ore 00.10. Ospiti Marco Travaglio e Paolo Villaggio. Al giornalista di Annozero viene chiesto di dire almeno una cosa positiva riguardo a Giuliano Ferrara, Giulio Tremonti e Massimo DAlema. Di Giuliano Ferrara dice. Su Ferrara potrei dire che scrive bene, vaccate incredibili però bene. Una cosa è lo stile unaltra il contenuto. Di Tremonti: A me stanno simpatiche le persone antipaticissime. Per esempio Tremonti mi fa molto più ridere di quelli che fanno per forza i simpatici. Ogni volta che viene ad Annozero, mi dice Travaglio, mi raccomando non rompiamo stasera, almeno lei. E di Massimo DAlema: E ancora in politica dopo tutto quello che ha combinato, chi lammazza.

Travaglio poi dice che ai prossimi mondiali in Sudafrica non tiferà Italia. Non posso perché cè Lippi che lallena dice. Io non ho nulla contro lunità nazionale, anzi uno dei periodi che mi piace di più è il Risorgimento, ma detesto questo apparato del mondo del calcio che rappresenta Lippi e il mondo della federazione. Non potrei mai vederli unaltra volta con la coppa in mano. Travaglio ha poi conluso il suo pensiero su Lippi: Per me lunico che può alzare la coppa è Dino Zoff e lunica coppa vinta è quella di Pertini, Zoff e Tardelli nell82, dopo di che non accetto altre repliche. Guarderò le partite senza tifare non me ne frega niente.

 CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE ANTICIPAZIONI DI VICTOR VICTORIA

– Paolo Villaggio invece ha detto: “In alcuni momenti della mia vita sono stato invidioso, ma invecchiando si guarisce dall’invidia. Ero addirittura un maldicente, sono stato molto invidioso, soprattutto di quelli che facevano il mio mestiere: Quando Renato Pozzetto ebbe il suo periodo d’oro ammetto che ebbi diversi malesseri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori