PIETRO TARICONE/ Kasia Smutniak lha visto sorridere e poi saltare. E stata la prima a soccorrere Taricone dopo lo schianto

- La Redazione

Cera anche la compagna dellattore a bordo del Cesna da cui ha fatto il suo ultimo volo lex concorrente del Grande Fratello

taricone_smutniak3R375
Kasia Smutniak e Pietro Taricone

Pietro Taricone e Kasia Smutniak lultimo volo insieme Resterà indelebili nei suoi occhi come un fermo immagine il sorriso di Pietro Taricone e il suo salto verso il destino. In questi minuti dovrebbe svolgersi la cerimonia funebre presso lOspedale di Terni, dove non ha mai più ripreso conoscenza ed è deceduto Pietro Taricone e tutta lItalia è commossa e pensa con affetto alla famiglia dellattore: alla compagna, anche lei attrice, alla loro bimba Sophie, nata nel 2004, ai genitori e ai fratelli, che ieri dopo aver saputo del drammatico incidente avvenuto presso laviosuperficie di Terni, hanno raggiunto l’Ospedale e vissuto l’attesa angosciosa e spranzosa in un miracolo durante le nove ore del disperato intervento chirurgico.

In queste ore sono numerosi i personaggi del mondo dello spettacolo che con commozione e nostalgia ricordano un personaggio che ha avuto un ruolo non secondario nel mondo del piccolo schermo.

Cristina Plevani, vincitrice del Grande Fratello 1 e protagonista della prima love story nella Casa proprio con Pietro ricorda come splendida lesperienza del reality con lallora O Guerriero. E le sue parole più dolci e sincere sono per Kasia e Sophie.

Kasia ha visto lo schianto di Pietro – Secondo quanto riportato da veri siti e diffuso in mattinata da Studio Aperto, la Smutniak ha visto l’ultimo sorrisi di Taricone e poi il suo lancio. L’attrice di origini polacche si sarebbe lanciata dopo di lui e avrebbe visto la drammatica sequenza dello schianto di Taricone: la manovra in ritardo e il l’impatto che deve essere stato devastante. Kasia è stata tra i primi a soccorrere Pietro dopo il tragico incidente. Kasia Smutniak condivideva con Taricone la passione per il volo.

 

Non solo era paracadutista provetta, ma l’attrice è anche pilota di aliante dall’età di 16 anni. Una passione ereditata dal papà, generale dell’aeronautica polacca. Sull’incidente sono state aperte due inchieste: una della Procura di terni, l’altra dell’Enac.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori