WILD OLTRENATURA 2010/ Anticipazioni di Wild Oltrenatura, la grande avventura di Fiammetta Cicogna, stasera, ore 21.10 Su Italia 1

- La Redazione

E iniziata la seconda edizione del programma presentato dalla belle ventiduenne espolsa in tv grazie allo spot dei telefonini

fiammetta_cicogna1R375
Fiammetta Cicogna, la conduttrice di Wild Oltrenatura

Wild oltre natura anticipazioni puntata di stasera, 12 luglio 2010, italia 1 ore 21.10 E iniziata la nuove edizione di Wild oltre natura, il programma, in onda nel prime time di Italia 1, condotto da Fiammetta Cicogna, la ventiduenne che ha fatto un trionfale ingresso nel piccolo schermo con lo spot di una nota marca di telefonini. Per lei la seconda conduzione di Wild oltre natura, che presenterà scenari naturali fantastici, che Fiammetta ha esplorato in ogni angolo del Pianeta. Abbiamo girato dal Borneo allAmazzonia ha dichiarato la promettente conduttrice a Tv sorrisi e canzoni e qualche momento di paura cè stato. In elicottero per esempio. Anche il boa è stato impegnativo. lo non ho paura dei serpenti, anzi, ho vissuto in Africa e li amo, ma cè stato un momento critico.

La giovane Fiammetta Cicogna ci mostra quello che accade quando l’uomo di oggi si confronta con le manifestazioni più potenti e indomabili di Madre Natura. Vedaimo le anticipazioni di questa seconda puntata.

Wild oltrenatura 2010, anticipazioni seconda puntata, 12 luglio 2010, Italia 1 ore 21.10 – Grazie a filmati e intervista con esperti, ci si ritroverà immersi, insieme a Fiammetta Cicogna, in una natura selvaggia dove la posta in gioco è la sopravvivenza. un contesto difficile ed estremo dove l’uomo risulta essere solo una delle tante creature del pianeta.

 

Il programma, mostrerà diverse situazioni naturali nel momento denominato “real” si vedranno documentari dai contenuti talvolta forti, come gli attacchi di animali all’uomo o scene di caccia tra animali, ma non mancheranno anche contributi video adatti ai bambini gli “inside life”, nei quali, proprio loro sono i protagonisti che si prestano ad un primo approccio con la natura e l’esplorano per la prima volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori