TV AUTUNNO 2010/ 1. Grande Fratello 11, I Cesaroni 4, Le Iene e le novità di Canale 5 e Italia 1

- Carlo Panzeri

Tante conferme, ma anche alcune novità. CARLO PANZERI ci presenta i palinsesti di Canale 5 e Italia 1

Mediaset_TelecameraR375
Foto: Imagoeconomica

Dopo settimane di indiscrezioni, sussurri e grida, finalmente, i palinsesti delle reti Mediaset per lautunno 2010 hanno preso forma e consistenza almeno nei loro ingredienti fondamentali. Sapori diversi, toni speziati o rassicuranti, personaggi nuovi e star famose: come al solito a costruire lofferta complessiva contribuiscono tanti ingredienti. Ma quali sono, almeno per sommi capi, i punti focali di questa offerta editoriale?

 

Una premessa, anzitutto: non si parla più di sole tre reti, ma di un vero e proprio sistema multimediale: accanto a Canale5, Italia1 e Rete4, spuntano i nuovi canali free: lelegante Iris, Boing, rete leader sul pubblico dei più piccoli, e la neonata La5. Per non parlare poi del mondo Premium, di internet, delle attività estere (da Telecinco a Quatro, fino a Digital plus). E come dimenticare poi le fabbriche di contenuto? E mi riferisco ad aziende del calibro di Endemol, Taodue, Mediavivere, Medusa e Ares. Ma, qui, per esigenze di spazio, ci limitiamo alle tre generaliste.

Ricco e variegato il palinsesto di Canale5, costruito con tanto intrattenimento e tanta fiction. Continuità e tradizione di successo sono le chiavi dellofferta delle produzioni: dallormai ever green Cè posta per te di Maria De filippi, al Grande Fratello, condotto anche in questa edizione da Alessia Marcuzzi; da Chi ha incastrato Peter Pan? del pifferaio magico Paolo Bonolis a Io canto, gara canora di giovani e superdotati mini artisti condotta da Gerry Scotti. Grandi personaggi e tanti generi: dal reality puro a quello contaminato, fino al varietà.

Conferme e novità nel mondo della fiction: ritorna Distretto di polizia alla decima stagione, come pure tornano I Cesaroni con novità di formato (anziché i classici 100 minuti, il formato previsto sarà di 70 per poterne prolungare la programmazione), e con pure importanti novità nella storia. E poi una infilata di prodotti che mira diritto al pubblico femminile: da Il peccato e la vergogna (Garko, Arcuri) a Due mamme di troppo fino a Le due facce dellamore (adattamento italiano di un grosso successo mondiale Sin tetas no hay paraiso).

PER CONTINUARE A LEGGERE LARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Pilastro dell’access prime time come al solito Striscia la notizia; e del daytime prodotti ormai consolidati come, solo per citarne qualcuno, Forum, Uomini e donne, Il milionario, Verissimo e Amici. E last but not least, promozione di Piero Chimabretti e del suo show sulla seconda serata della rete ammiraglia, con una serie di novità e di cambiamenti ancora non del tutto esplicitati. Canale5, di tutto di più, insomma.

 

Fra sperimentazione e riconferme anche il palinsesto di Italia1. Le Iene con Paolo e Luca e Ilary Blasi, Colorado cafè con Nicola Savino e Rossella Brescia e il franchise di CSI sono le travi portanti della prima serata della rete. A contorno, una serie di prodotti nuovi, seminuovi o in attesa della definitiva consacrazione.

 

In prime time, fra gli altri, ricordiamo The mentalist forse il miglior prodotto investigativo comparso sul mercato americano negli ultimi anni; Mistero e Wild produzioni dedicate rispettivamente a indagare gli aspetti più intricati e intriganti della realtà e la natura nelle sue manifestazioni più estreme.

 

E, poi, ecco la sperimentazione, che si concentra soprattutto nel formato della mezzora comica: All stars, sitcom ambientata in un campo da calcetto con Abatantuono, Ambra e Fabio De Luigi; e Sketch show con Ale Franz. Il filone della comicità, d’altra parte, è uno di quelli più frequentati dalla rete giovane di Mediaset. Anche in seconda serata, infatti, non manca l’appuntamento con il divertimento, con il ritorno di Zelig off.

 

Tante poi le altre serie americane sparse fra prima e seconda serata: da Flashforward a Vampire diaries, fino a The forgotten. Completano il palinsesto della rete la classica serata di cinema per bambini del sabato e un’altra nell’infrasettimana. Prodotto di intrattenimento solido, serie classiche e qualche tentativo di introdurre prodotto seriale nuovo. Italia1 in autunno si presenta con questo volto.

 

(1. continua)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori