LUCIA ANNUNZIATA/ La giornalista tv: Il mio futuro in Rai non è sicuro

- La Redazione

Lucia Annunziata dichiara che il suo contratto con la Rai è scaduto e non fa previsioni sul suo futuro

luciaannunziataberlusconi_R375

La giornalista tv Lucia Annunziata non è sicura del suo futuro in Rai. Citando Michele Santoro, ha infatti detto: Anche il mio caso è aperto, non so se tornerò a condurre In mezzora in Rai. Lo ha detto stamattina durante la trasmissione radio di Radio 24 24 Mattino. Ha quindi citato senza farne il nome proprio Santoro: Io non ho fatto conferenze stampa in merito, ma il mio caso è aperto. E in forse la sua trasmissione così come la sua conduzione.

“Non si sa se vedremo ancora In mezzora. Almeno con me ha detto. Non sa dire Lucia Annunziata se il programma tv continuerà con un altro conduttore, lei sa solo che deve rinnovare del tutto il suo contratto e non è detto che questo succeda: Uno non si sposa con la Rai come si dice, o no?. Lucia Annunziata nel periodo marzo 2003-maggio 2004 era stata presidente della Rai, la seconda donna ad assumere tale incarico dopo Letizia Moratti nel 1994. Giornalista grintosa, è diventata famosa anche per le sue sfuriate tv.

Durante la campagna elettorale per le elezioni politiche del 2006 è protagonista di un diverbio con l’allora Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che causa l’abbandono della trasmissione da parte dell’allora premier. Il 15 gennaio 2009 partecipa invece alla trasmissione AnnoZero polemizzando con il conduttore Michele Santoro, accusandolo di aver impostato una trasmissione troppo filo-palestinese; in seguito all’accesa discussione abbandona lo studio dopo essere stata apostrofata da Santoro che ha definito "fesserie" le sue idee.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori