PIETRO TARICONE/ Kasia Smutniak ringrazia tutti. Ieri lite coi fotografi dopo la cremazione di Taricone

- La Redazione

Dopo aver dato ieri lultimo addio al suo Pietro Taricone, Kasia Smutniak oggi ha voluto ringraziare tutti

taricone_smutniakR375
Pietro Taricone e Kasia Smutniak

PIETRO TARICONE – Kasia Smutniak ringrazia tutti. Ieri lite coi fotografi dopo la cremazione di Taricone – Dopo aver dato ieri lultimo addio al suo Pietro Taricone, Kasia Smutniak oggi ha voluto ringraziare tutti, rompendo il muro di silenzio dietro cui si era trincerata negli ultimi giorni.

Kasia Smutniak ha infatti voluto ringraziare tutti coloro che lhanno aiutata a farsi forza in questo triste momento, dopo che il 29 giugno il suo compagno Pietro Taricone, da cui ha avuto anche una figlia, era tragicamente scomparso in un incidente seguito a un lancio col paracadute.

Ieri il corpo di Pietro Taricone è stato cremato a San Benedetto del Tronto per dare seguito a un suo desiderio espresso in vita ai familiari. Le ceneri sono state poi riportate a Trasacco, dove la salma era già stata tumulata e dove si erano tenuti i funerali. Qui è accaduto qualcosa che ha molto infastidito Kasia Smutniak.

PER CONTINUARE A LEGGERE LARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

Quando la donna è arrivata al cimitero, ha trovato una schiera di fotografi che volevano immortalarla, dato anche che aveva deciso di non partecipare alla cerimonia funebre per stare vicina alla piccola Sophie, che ancora non sapeva cosa fosse successo al padre. Kasia Smutniak ha quindi chiamato i Carabinieri affinché costringessero i fotografi ad andarsene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori