IL PECCATO E LA VERGOGNA/ Trama quinta puntata, stasera, 15 settembre 2010. Carmen tra le braccia di un tedesco. Anticipazioni

- La Redazione

In prime time la penultima puntata della fiction con Gabriel Garko e Manuela Arcuri

ilpeccatoelavergogna_nito-carmenR375
Il peccato e la vergogna

Il peccato e la vergogna, trama e anticipazioni quinta puntata, stasera 15 settembre 2010, Canale 5 ore 21.10 Il peccato e la vergogna arriva al penultimo appuntamento con unescalation di tensione che obbligherà i telespettatori a non perdere un minuto della fiction con Gabriel Garko e Manuela Arcuri. Come abbiamo visto nella puntata precedente, con laiuto di Duranti, Nito scampa alla fucilazione e il suo unico obiettivo è arrivare a Carmen. Per fare questo non smetterà di compiere atroci azioni che vedremo nella prossima puntata. Nel frattempo Carmen cerca di aiutare la cellula di partigiani presso cui si nasconde il suo amore ritrovato, Giancarlo Fontamara. Ma ad attenderli potrebbe esserci un triste destino

Carmen ha rischiato larresto perché è andata a ritirare una bomba per i partigiani, ma riesca e salvarsi dalla perquisizione di due guardie tedesche grazie alla complicità di una guardia italiana. Ma tra la tabacchi e il soldati tedesco non è finita qui Le anticipazioni della puntata di stasera alla pagina seguente.

Il peccato e la vergogna, trama quinta puntata – Mentre Giancarlo Fontamara, a capo di una cellula partigiana, rischia di perdere la vita in un attentato contro una base tedesca, Carmen tenta di proteggere se stessa e suo figlio dalle minacce di Nito. Il perfido poliziotto, rientrato in servizio grazie all’aiuto di Dilmo Duranti, realizza che l’unico modo possibile per colpire la donna da cui è ossessionato è quello di arrestare Giancarlo, che ora si fa chiamare con un nome in codice, Felix.

 

Carmen decide così di sfruttare l’amicizia di un potente colonnello tedesco, che si invaghisce di lei, dopo averle evitato l’arresto,  per ottenere protezione e aiutare l’amato Giancarlo a evitare la progione. Ma la cpsa è rischiosisisma perchè la famiglia Fontamara è ebrea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori