L’INFEDELE/ Video youtube, Berlusconi: “Postribolo televisivo”. Lerner: “Lei è un cafone”

- La Redazione

Rissa tra Silvio Berlusconi e Gad Lerner in diretta tv

infedele_gad-lernerr400
Immagine d'archivio

Telefonata in diretta del presidente del consiglio Silvio Belrusconi in chiusura del programma televisivo L’Infedele su La 7 condotto da Gad Lerner. La puntata di ieri sera era dedicata al caso Ruby, l’intervento telefonico di Silvio Berlusconi arriva inchiostra di programma. «Mi hanno chiamato invitandomi a sintonizzarmi sull’Infedele.

Sto vedendo una trasmissione disgustosa, con una conduzione spregevole, turpe, ripugnante dice il capo del governo. Gad Lerner ribatte immediatamente: «Ha già insultato abbastanza, perché non va dai giudici invece di insultare?. Silvio Berlusconi: «Usate tesi false e distorte, lontane dalla realtà. Lerner: «Essendo lei anche il mio presidente del Consiglio la invito a moderare i termini.

A questo punto Berlusconi difende apertamente il consigliere regionale Minetti, che nel corso del programma era stato messo sotto accusa alcune volte: «Nicole Minetti è una splendida persona, intelligente, preparata e seria, si è laureata con 110 e lode ed è di madrelingua inglese, si è pagata gli studi lavorando, è impegnata in regione Lombardia con i rappresentanti esteri. Lerner gli chiede se basta per «saltare la gavetta politica.

I due personaggi urlano e si coprono a vicenda. Belrusconi parla di «cosiddette signore presenti in studio e Gad Lerner sbotta irritato: «Le signore non sono cosiddette e se lei le chiama cosiddette è un cafone. Belrusconi: «Invito cordialmente l’onorevole Zanicchi ad alzarsi e venire via da questo incredibile postribolo televisivo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori