TRIN TRUN TRAN/ Riassunto puntata 27 gennaio 2011 con gli ex dello zoo di 105: Fabio Alisei, Wender e Paolo Noise

- La Redazione

Trin trun tran seconda puntata con gli ex dello zoo di 105: Fabio Alisei, Wender e Paolo Noise

trintruntran_R400
I protagonisti di Trin Trun Tran

Seconda puntata per Trin Trun Tran, il programma parodia del noto Bim bum bam: momenti esilaranti insieme a Fabio Alisei, Wender e Paolo Noise. Il conduttore si rivolge al bambino Vincenzo non per tornare sullargomento della barba, ma tu hai per parente luomo di Neanderthal? Poi gli chiede che cosa abbia fatto oggi a scuola. Il corso per lautodifesa e mostra tutto orgoglioso lo spray al peperoncino sul proprio banco. Che spruzza in faccia al pupazzo Lapa, dopo che gli è stato raccomandato di svegliare il pupazzo con delicatezza, visto che la sera precedente gli si è fermata la macchina e ha dovuto fare 30 km a piedi.

Poi è il momento delle gag di “Cistifonzie”, che tormenta della povera gente ignara continuando a citofonare e a chiedere, Ma Cistifonzie?.
Pupazzo Lapa vuole giocare al texano cattivo con un alternatore insieme al Bambino Vincenzo, ma interviene Fabio Alisei che userà loggetto per un gioco che definisce davvero elettrizzante: basta collegare una pinza nera da una parte e una rossa al pupazzo Lapa per scatenare il divertimento.

È poi il momento degli Improbables, le carte da gioco “inventate da un gruppo di imbecilli”, con Erotoman.
È il momento delle lettere: una giovane ascoltatrice si rivolge al Bambino Vincenzo e gli chiede di mandargli un bacio con la lingua, per Giacomo. Invece Antonello da Messina ha mandato un disegno: una gita in macchina con il pupazzo Lapa. La telecamera mette a fuoco il disegno con una macchina che investe il pupazzo Lapa steso a terra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori