GRANT MC CUNE/ morto il mago degli effetti speciali di Guerre Stellari

- La Redazione

Aveva 67 anni Grant McCune, tra i principali autori degli effetti speciali del film di George Lucas, morto a causa di un cancro al pancreas contro il quale aveva a lungo lottato

starwars_luke-darthR375

Lutto per i fans di Guerre Stellari. infatti morto il talentuoso artista Grant McCune, il papà del piccolo robot R2D2, meglio conosciuto nella versione italiana dei film come C1P8. McCune è scomparso di recente alletà di 67 anni, stroncato da un cancro al pancreas contro il quale aveva a lungo combattuto.

Fra i principali fautori della vittoria dellOscar per gli effetti visivi della fortunata pellicola di George Lucas, a McCune si deve tanta parte della costruzione scenica del film. Ma il suo vero e proprio marchio di fabbrica è stato il piccolo robot, del quale ha curato lideazione, i dettagli artistici, fino ad idearne anche la caratteristica voce sibilante.

CONTINUA A LEGGERE LA NOTIZIA DELLA SCOMPARSA DI GRANT MCCUNE

McCune appare anche in una scena del film. Un breve cameo nel quale interpreta una guardia imperiale della temibile stazione La Morte Nera, contro la quale combatte l’Alleanza ribelle. Non solo Guerre Stellari nell’eclettica carriera di McCune: l’esperto di effetti visivi contribuì anche al successo de Lo Squalo di Spielberg e del primo Rambo.

Tra i suoi ultimi lavori ricordiamo Speed, Batman Forever, Gosthbuster 2 e Spiderman.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori