LOTTERIA ITALIA 2011/ Come vincere i superpremi e i 5 milioni abbinati a I Migliori anni, 6 gennaio 2011

- La Redazione

E arrivato il grande giorno dellestrazione dei biglietti milionari della lotteria nazionale

lotteria-italia-2011_R400
Lotteria Italia 2012: l'estrazione dei biglietti vincenti di prima e seconda categoria

Lotteria Italia 2011 come vincere i superpremi stasera, 6 gennaio 2011 a I migliori anni Grazie alla Lotteria Italia 2011 qualche fortunato possessore di biglietto stasera potrebbe diventare milionario, se il numero sarà quello fortunato. Chi ha acquistato un tagliando della Lotteria, tuttavia potrebbe aver già vinto o vincere oggi perché si è ancora in tempo per comprarne uno, con la lotteria abbinata che si chiama La Fortuna canta, che dà premi che vanno da 5 a 50 mila euro.

Quotidianamente, poi, è stato possibile fino ad oggi, vincere premi con le estrazioni legate al programma LEredità, in onda su Rai Uno nella fascia preserale, con la possibilità di vincere collegandosi poi con il programma Uno Mattina. Ma oggi tutte le attenzioni sono puntate sulle vincite milionarie che saranno assegnate durante la trasmissione condotta da Carlo Conti, in onda stasera alle 21.10 su Rai Uno.

Per vincere i premi da assegnare nel corso della trasmissione "I migliori anni“, invece, chi è in possesso di un tagliando della Lotteria Italia deve prenotare telefonicamente comunicando il codice presente sul biglietto. Chi sarà estratto potrà giocare per vincere fino a 250 mila euro unitamente, ad un superpremio finale.

 

I sette ricchi premi, riporta Digitalsat, saranno abbinati ai “magnifici 7 Noi che…” Per partecipare occorre chiamare il numero 894003 da telefono fisso (il costo della chiamata è di € 0,75 IVA inclusa) oppure inviando un sms al numero 4770778 (costo di invio del SMS è gratuito per tutti gli operatori). Il numero massimo di voti validi via telefono fisso e via SMS dal Cliente per la Votazione non potrà essere superiore a dieci.

 

La supervincita è di 5 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori