CENTOVETRINE/ Riassunto puntata 12 ottobre 2011 e anticipazioni episodio 13 ottobre. Zeno tra Viola e Cecilia

- La Redazione

Cosa vedremo nella prossima puntata della soap opera in onda su Canale 5. Adriano fa unimportante confessione a Carol, addio tra Ettore e Matilda. Lite tra le cugine Castelli

centovetrine_specialeR400
Francesca, incredula per il matrimonio mancato della madre

Centovetrine, riassunto puntata 12 ottobre 2011 e anticipazioni prossimo episodio. Da non perdere le anticipazioni di Centovetrine (alla pagina seguente): si complica la situazione tra Zeno (Massimiliano Vado) e Viola (Barbara Clara). Non solo perché Viola sta per diventare una ladra a tutti gli effetti, ma per la presenza della cugina, che potrebbe mettere a rischio il rapporto tra la figlia di Sebastian e il fratello di Damiano. Prima di scoprire cosa accadrà nel prossimo episodio, in onda su Canale 5 alle ore 14.10 giovedì 13 ottobre 2011, il riassunto della puntata odierna. Adriano (Luca Capuano) sta per uccidere sua madre Donatella (Carola Stagnaro) in ospedale, ma si ferma, decidendo che la sua vendetta sarà far marcire lingrata madre in galera. Donatella, che continua a disprezzare il figlio, crede invece che Jacopo (Alex Belli) riuscirà a farla evadere. Aspro confronto tra Matilda (Giusi Cataldo) e Ettore (Roberto Alpi): la donnsa vuole lasciare a Torino perché pensa che sia ormai troppo tardi per creare dal nulla un rapporto con i figli, ma il tycoon la prega di restare, per lui. I due poi cedono alla passione. Basterà una notte damore per far cambiare idea a Matilda? Esmeralda propone a Viola di fare una rapina in pieno giorno a Centovetrine, ma Viola non accetta di far del male alle persone con cui lavora ogni giorno. Laura (Elisabetta Coraini) si dedica con entusiasmo ai preparativi per il matrimonio con Sebastian. E proprio Castelli le fa una grande sorpresa: porta a Torino Francesca Bettini (Melania Maccaferri), la figlia della sua fidanzata. Laura è al settimo cielo. Cecilia (Linda Collini) accompagna Damiano (Jgor Barbazza) in palestra in modo che luomo riesca a chiarire una volta per tutte la situazione con Zeno. Luomo reagisce malissimo e Cecilia fa in modo di mediare tra i due ragazzi. Alla fine Zeno cede e tra i due fratelli torna la complicità che sembrava perduta. Viola non sembra entusiasta di vedere Cecilia tra i due fratelli Bauer e affronta con molto astio la cugina. Adriano, frugando in ospedale tra gli effetti personali di Donatella, trova un telefono. Chi è il misterioso interlocutore della donna? (continua alla pagina seguente)

Trama puntata 13 ottobre 2011: Viola ha undurissimo confronto con Cecilia a causa della riappacificazione tra Zeno e Damiano. Intervieme Zeno che difende Cecilia e caccia Viola dalla palestra. Nonostante la notte d’amore con Ettore, Matilda decide di abbandonare Torino per tornare sull’isola, lasciando perdee il proposito di conoscere i suoi figli. Ma sarà un addio davvero definitivo? Adriano racconta a Carol la scoperta del misterioso telefono nella stanza di Donatella, ma dice alla Grimani di non rivealre nulla alla Polizia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori