IL SEGRETO DELLACQUA/ Riassunto ultima (sesta puntata) 2 ottobre 2011. Per Angelo e Daniela un amaro finale

- La Redazione

Si è conclusa la fiction con Riccardo Scamarcio e Valentina Lodovini. Ancora drammatici colpi di scena prima della risoluzione del caso e del lieto fine. Riassunto

Segreto_AcquaR400
Riccardo Scamarcio
Pubblicità

Il segreto dellacqua riassunto sesta e ultima puntata. Ancora colpi di scena e drammatici risvolti in Il segreto dellacqua, la fiction di Rai Uno che si è conclusa con un coinvolgente episodio finale, di cui vi proponiamo il riassunto. L’agente Sergio Basso sembra sparito nel nulla: viene ricattato e minacciato. Sergio avvisa Angelo Caronia (Riccardo Scamarcio) e gli chiede aiuto. Il poliziotto e la squadra cercano di salvarlo, ma viene tesa unimboscata: Sergio fa scudo ad Angelo per salvarlo e muore sotto il fuoco dei criminali. Angelo aveva avvisato Daniela (Valentina Lodovini) dellimboscata che stavano per fare agli assassini di Adele. La poliziotta, che a causa della gravidanza ha lasciato il lavoro, non è convinta della scelta e del suo rapporto con Blasco. Intanto Blasco continua i suoi affari criminali e dice alla cameriera di controllare Daniela, la quale però si insospettisce delle attività del fidanzato e comincia ad indagare da sola. Intanto il padre di Angelo e Blasco affida a questultimo la gestione delle sue attività illegali e il figlio accetta solo per poter salvare la sua fabbrica. Daniela fugge dalla residenza del fidanzato per raggiungere il commissariato e arriva proprio nel momento in cui i colleghi commemorano lagente Sergio Basso, che aveva lasciato una lettera ad Angelo da leggere post mortem. Angelo decide di indagare a Levanzo per cercare di incastrare Lo Jacona e il padre. Adriana Ferrante e Santocastro, scopre Caronia, sono complici in affari. Daniela a notare ad Angelo che lui e Blasco sono molto simili: il poliziotto è costretto a rivelare a Daniela che lui e Blasco sono fratelli. Tra Daniela e Angelo torna la passione, ma vengono spiati da Blasco e dal padre; il ragazzo assicura al padre che il figlio che aspetta Daniela è suo; Santocastro dice al figlio che chiunque lo minacci, compreso Angelo, è una minaccia. Blasco dice a Daniela che sa che è stata al commissariato e lei gli contesta il fatto che lui aiuti suo padre. I due discutono, Daniela vorrebbe andarsene, ma Blasco non accetta. Corallo da una cartolina scopre che Lo Jacona è a Levanzo, così la squadra si reca sullisola per indagare. Riescono a trovare Luigi, ma lingegnere scappa e precipita da una scala in una scarpata e muore. Intanto nelle cave continuano i lavori per arrivare al bacino. La moglie di Lo Jacona racconta ad Angelo che il marito aveva paura, ma la donna nono sapeva di chi; tra le carte lasciate dallingegnere il commissario trova uno strano disegno Intanto lo psicologo aiuta Angelo a gestire il problema dellaver scoperto chi è suo padre raccontandogli il mito di Crono, che salva il fratello dalla tirannia del padre. Mentre Caronia indaga sulla mappa con il condotto, che scopre essere un tratti sotterraneo che conduce allacquedotto Daniela gli rivela che Blasco che sta lavorando in un sotterraneo.  Angelo ispeziona il sito sotterraneo e trova il foulard di Adele. (continua alla pagina seguente)

Pubblicità

Un uomo di Santocastro gli rivela che Angelo ha scoperto tutto nel sotterraneo e dice di aver chiuso dentro il commissario. Il criminale avvisa il figlio Blasco e Daniela si accorge che qualcosa deve essere andato storto. La poliziotta segue in auto Blasco e il padre. Emanuele Treves, lo psichiatra, avvisa Borghesan che Caronia è un pericolo e che sa che è andato al sito dell’acquedotto. Anche il poliziotto va alla ricerca di Angelo con il resto della squadra. Angelo e il padre si trovano faccia a faccia, con le piustole puntate l’uno contro l’altro. Anche Blasco vuole eliminare il fratello perchè è geloso, Angelo gli dice che hanno l’occasione di ricominciare prendendo le distanze dal padre. Santocastri ordina a Blasco di uccidere Angelo, il quale rivela a Blasco di essere suo fratello. L’acqua intanto invade il condotto e travolge i due fratelli, sotto lo sguardo terrorizzato del padre. Intanto Daniela e gli altri della squadra raggiungono il sito. Angelo riesce a riemergere dall’acqua, ma si rituffa per salvare Blasco. Dopo la terribile notte, Daniela va a fare un controllo in ospedale: il bambino sta benissimo e si scopre che è un maschio. Daniela rivela a Borghesan di aver lasciato Blasco. Intanto Santocastro viene interrogato dalla Polizia e gli vengono attribuiti tutti i delitti su cui hanno indagato. Angelo consiglia al fratello Blasco di liberarsi per sempre del loro padre. Daniela e Angelo tornano insieme, Blasco scrive una lettera alla poliziotta, in cui le dice che non riesce a considerare Angelo un fratello. Arriva il giorno del processo a Santocastro. Blasco deve testimoniare, Santocastro chiede di essere guardato negli occhi dal figlio. Blasco coraggiosamente denuncia tutti i crimini commessi dal padre. E chiede scusa a Daniela per aver tradito la sua fiducia. Angelo lascia Palermo. Daniela decide di restare in Sicilia, con il bambino, che resterà solo suo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori