POMERIGGIO CINQUE/ Ospite Alex Zanardi, il caso Scazzi e la lite Al Bano e Romina Power

- La Redazione

Il riassunto della prima parte della puntata di oggi di Pomeriggio Cinque. In studio il campione di automobilismo Alex Zanardi. Si parla anche del caos Al Bano e Romina Power

ursobarbaraR400
Barbara D'Urso a Pomeriggio 5

Pomeriggio Cinque, puntata del 15 Novembre 2011 – Prima parte – Nella prima parte del programma Pomeriggio Cinque si parla di cronaca: tema più che attuale in questi giorni, sono le dimissioni del Premier Silvio Berlusconi, pagina politica importante della nostra storia. A seguire, la consueta ” d’Ursintervista ” con un ospite d’eccezione: Alex Zanardi. Si seguiranno anche gli svolgimenti del caso Sarah Scazzi e il salvataggio di Anna Bonini, finita in un pozzo da più di 40 ore. Non mancheranno le pagine di gossip. In risalto la situazione di tensione tra Albano e Romina Power, giunti ad una situazione tesa cominciata dalla disperazione per la scomparsa della figlia Ylenia. In seguito, giungono nuove notizie del delitto di Avetrana: ci sono delle novità che riguardano Sabrina e Cosima, che restano in carcere. Così ha deciso il GUP, che, dopo aver vagliato gli elementi principali del caso, cambia rotta rispetto a quanto si era affermato precedentemente. L’organo della magistratura, infatti, sostiene che le due donne potrebbero uccidere ancora o inquinare le prove, e lo fa in unordinanza di 18 pagine, la cui sentenza è appunto, il prosequio della detenzione. Da Avetrana, la famiglia Scazzi invoca che sia fatta giustizia.
Il papà di Sara, Michele Misseri, si dichiara soddisfatto delle parole dei giudici, ma parla tuttavia di quanto sia dura senza sua figlia accanto. Come elemento incriminatorio per le due donne, vi sono importanti intercettazioni tra Michele Misseri e sua moglie Cosima, dove si evince che mentre il corpo veniva nascosto erano presenti tutti e tre (lui assieme a Cosima e Sabrina). Sabrina, appena apprende di dover restare in carcere, convinta che fosse giunto il momento di uscire assieme a sua madre, reagisce con disperazione e pianto. Ma la speranza da parte delle donne resta quella che il GUP, chiamato a rivedere gli elementi del caso, possa cambiare idea. Misseri rilascia poi unaltra intervista: per lui le donne sono innocenti, dichiara che le ha viste cariche di odio, e che allo scopo di difenderle ha sempre sostenuto di essere stato il colpevole. Ci sono seri dubbi riguardo le dichiarazioni di Misseri, anche se ora l’uomo è fuori dal carcere e continua a lavorare stabilmente alla propria vigna. ??La notizia successiva è che una donna di Varese ha perso la vita.
Ha tentato infatti di interrompere una relazione extraconiugale, non riuscendoci, ed è stata colpita in modo violentissimo dietro la nuca dallamante, che ora è stato preso ed è in carcere. Una notizia positiva è invece che Anna Bonini, la donna che ieri era rimasta incastrata in una caverna a 250 metri di profondità, riesce ad essere salvata dopo 45 ore di intervento collettivo da parte delle autorità congiunte con i vigili del fuoco. La donna ringrazia pubblicamente gli eroi che lhanno salvata. ??Si passa ai gossip: cè una guerra in atto tra Al Bano e Romina Power. La cantante afferma che Albano non avrebbe avuto un bel rapporto con la figlia Ylenia, arrivando ad utilizzare le percosse per motivi futili. Albano, in unintervista alla televisione spagnola, afferma di non aver né alzato le mani, né avere avuto un pessimo rapporto con la figlia Ylenia.  Continua invece dicendo che Romina avrebbe fatto uso di droghe a sua insaputa.
causa di queste diffamazioni, nasce un botta e risposta tra i due. Romina Power si dichiara intenzionata a A denunciare Al Bano per queste dichiarazioni. La d’ursintervista di questa giornata è per Alex Zanardi, campione di formula uno. Si parla della tragedia del circuito tedesco, dove lauto di Zanardi venne travolta. Il campione entrò in coma, ma riuscì ad uscirne perdendo luso delle gambe, e con la determinazione, laiuto della moglie e il figlio, e i medici, ha ricominciato a camminare. Con il tempo, Alex riesce anche a ricominciare a correre. “Non si sente un supereroe” dirà egli, ma è orgoglioso di aver superato tutto ciò che ha passato. Si parla dellinfanzia del campione, del suo passato e della perdita della sorella in un incidente stradale. La prima sorpresa per Zanardi, è un video della mamma, che parla del passato del ragazzo, raccontandogli di quando era piccolo. Un altro video è di Enrico, amico di Alex, che ricorda le sue emozioni durante il suo incidente. In studio, per Alex, unaltra sorpresa. Questa volta, con in mano un tavolo per carambola(una delle sue passioni) fanno la comparsa tre uomini incappucciati che, a sorpresa, si riveleranno suoi amici nella vita privata. 

Non senza commozione, la D’Urso parla con Alex in merito al caso di Marco Simoncelli: come spiegherà il pilota, in questo ambito non si possono assolutamente fare colpe alcune ai piloti che lo precedevano. Un contributo video mostra un’altra piccola sorpresa: è Giorgio Romano, il suo regista televisivo che, con la consueta competenza ed ironia, gli augura “gambe in spalla”. Giungono poi in studio gli amici del team di Zanardi: egli sta infatti partecipando alle paraolimpiadi di Londra con il “Blue team”, nella specialità maratona. L’invito di tutti gli amici del Blue team è quello di recarsi al sito del loro sponsor, in quanto verranno realizzati i più bei sogni legati alle imprese sportive, proprio come è accaduto con loro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori