POMERIGGIO 5/ Le novità sull’omicidio di Sarah Scazzi e le ultime notizie su Salvatore Parolisi

- La Redazione

Oggi 21 novembre alle ore 17 è andato in onda su Canale 5 un nuovo appuntamento con il programma di Video News ‘Pomeriggio 5’. Nella prima parte il caso Scazzi e l’omicidio di Melania Rea

domenica5_barbara-dursoR400
Barbara d'Urso, Domenica Live

Pomeriggio 5 il caso dell’omicidio di Sarah Scazzi e di Salvatore Parolisi – Oggi 21 novembre alle ore 17 è andato in onda su Canale 5 un nuovo appuntamento con il programma di Video News “Pomeriggio 5” condotto da Barbara D’Urso. Come sempre all’inizio della trasmissione si è iniziato con l’ approfondimento di cronaca quotidiana: il primo servizio inviato dalla conduttrice ha trattato le ultime novità sul caso di Avetrana in quanto Sabrina Misseri e Cosima Serrano sono state rinviate a giudizio ed accusate dell’omicidio di Sarah Scazzi; Michele Misseri è stato accusato di occultamento di cadavere insieme a Mimino e Cosimino (fratello e nipote di Michele); l’ avvocato di Misseri è stato prosciolto da tutte le accuse. Il giudice ha fissato la prima udienza del processo il 10 gennaio del 2012.
La giornalista Francesca Cenci in diretta da Avetrana ha intervistato in esclusiva Michele Misseri dopo l’ uscita dal tribunale e gli ha chiesto le sue impressioni e sensazioni provate durante l’ udienza. L’ argomento successivo è stato il caso della morte di un pensionato Guido Grembi accaduto a Cremona causata da un imprenditore settantenne Angelo Perulli per una lite di un parcheggio: Perulli ieri mattina aveva parcheggiato il suo suv nel box destinato per i disabili e destinato alla famiglia Grembi. Dopo un alite furiosa il Perulli è salito a bordo della sua vettura ed ha investito mortalmente il signor Guido ma l’età avanzata dell’omicida potrebbe evitare il carcere.
In collegamento da Novara il giornalista Marco Graziano ha dato delle informazioni su Ida Labrutta, la donna proprietaria di una gioielleria trovata ferita forse in seguito ad una rapina. Si è passato poi alla saga familiare di Romina Power ed Albano Carrisi: Romina ad una tv tedesca ha ribadito il suo messaggio per cercare sua figlia Ylenia, scomparsa a New Orleans più di 20 anni fa. Dopo si è passati ad un argomento di gossip: il figlio di Katherine Kelly Lang, la Brooke Logan, protagonista della soap opera “Beautiful”, Jeremy è diventato un attore di film porno per omosessuali in America. E’ seguito un servizio su Lady Gaga che ha esagerato con il botox e si è mascherata in una trasmissione radiofonica; ritornando in Italia, Aida Yespica ha un nuovo amore, lo stilista tedesco, Philip Plane con cui è stata ripresa in giro per Milano a fare shopping.

In studio sono stati ospiti di Barbara il fratello di Melania Rea, Michele Rea e sua zia Teresa Capone; in collegamento da Ascoli c’è stata la giornalista Alessandra Borgia, che segue il caso per la trasmissione “Quarto Grado”. La signora Teresa è convinta della colpevolezza di Salvatore Parolisi mentre Michele spera che suo cognato non c’entri nulla con la morte di sua sorella. Barbara invia un servizio che ha riassunto una intercettazione telefonica intercorsa tra Salvatore e la sua amante Ludovica pochi giorni dopo la scomparsa di Melania dove la ragazza esterna la sua delusione nei confronti di Salvatore per le sue numerose bugie. 
La zia di Melania, Teresa ha espresso la sua opinione su Salvatore ed è fermamente convinta che sia stato l’uomo ad uccidere sua nipote, che non meritava di morire in un un modo così orrendo, e soprattutto che Vittoria aveva il diritto di avere una mamma. Dopo la pausa pubblicitaria, si è ritornati a trattare sempre in esclusiva, il caso Rea, e la conduttrice ha mandato in onda un secondo servizio che analizzava un’altra intercettazione telefonica intercorsa sempre tra Salvatore e Ludovica dove l’uomo chiedeva alla sua amante di tacere, negare il loro rapporto amoroso, di cancellare il suo contatto su messenger e facebook per evitare che gli inquirenti potessero arrivare a lei. 
E’ intervenuta la giornalista Borgia che ha sottolineato che Salvatore ha chiamato Ludovica il 19 aprile quindi alcuni giorni prima del ritrovamento del cadavere di sua moglie Melania. E’ il momento di un altro servizio girato dai giornalisti di Video News in incognita nei paesi di Melania e di Parolisi: Somma Vesuviana e a Frattamaggiore, in modo da capire il giudizio della popolazione sul delitto della giovane mamma: ovviamente i paesani di Salvatore difendono la famiglia Parolisi e Salvatore considerato un bravo ragazzo mentre i cittadini di Somma Vesuviana, città della defunta, sono convinti della colpevolezza di Salvatore e chiedono giustizia e la verità. 
Dopo la seconda pausa pubblicitaria, è intervenuto il parroco napoletano don Luigi Merola presidente della associazione “A voce de Creature” che combatte la camorra e aiuta le famiglie povere ed ha parlato del concerto che avverrà a Natale e la partecipazione della famosa cantante Fiorella Mannoia. 

Il sacerdote ha espresso profonda preoccupazione sulla crisi e sociale attuale, sulla mancanza dei valori di famiglia e ha incitato i familiari di Melania a continuare la loro lotta per la verità. Michele Rea ha espresso la sua paura che Parolisi una volta uscito dal carcere possa portar via la piccola Vittoria; c’è una novità sul caso: Melania durante la lotta con l’assassino non ha pianto e quindi si pensa che la donna conoscesse e si fidasse del suo aggressore. Barbara rinvia l’appuntamento a lunedì prossima perchè è prevista l’udienza per la scarcerazione di Parolisi e saluta i suoi ospiti. Termina così la prima parte di ” Pomeriggio 5 “.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori